Home » • Cilento e Vallo di Diano

Polla: presentato in Provincia mercato coperto sperimentale

Inserito da on 15 dicembre 2010 – 02:25No Comment

Presentata a Palazzo Sant’Agostino l’iniziativa dell’Associazione ambulanti CAI per la sperimentazione di un mercato coperto nel Vallo di Diano. Domenica 19 dicembre alle ore 17, inaugurazione dello spazio allestito presso l’area industriale di Polla e messo a disposizione dal Comune guidato da Massimo Loviso. Alla presentazione  dell’iniziativa presso la Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino hanno preso parte: l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Sebastiano Odierna, il consigliere provinciale, Rocco Giuliano, il presidente dell’Associazione CAI Vallo di Diano, Italo Quercia, l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sala Consilina, Alessandro Carrazza. «Si tratta di un’iniziativa interessante- ha detto l’assessore Odierna- in un momento difficile per l’economia salernitana e, soprattutto, in sostegno del commercio ambulante che risente maggiormente della crisi. Il mercato coperto nel Diano, se pur in via sperimentale, è una novità, soprattutto, in favore dei consumatori locali che possono fruire di una struttura coperta per gli acquisti durante il periodo festivo». Il mercato coperto, iniziativa patrocinata dal Comune di Polla con la collaborazione della Provincia di Salerno, sarà aperto domenica 19 dicembre dalle ore 17 alle 23, lunedì 20 e martedì 21 dalle ore 10 alle 23. «Il Comune di Polla ha messo a disposizione un’area coperta di circa 5 mila metri quadrati- ha sottolineato Rocco Giuliano- sostenendo un’iniziativa importante che promuove il territorio ed agevola i consumatori. L’auspicio è di rendere il mercato coperto, che parte in via del tutto sperimentale, struttura permanente in un territorio privo di un’ area destinata ai venditori ambulanti». Il mercato coperto sperimentale, vedrà l’adesione di 180 banchisti provenienti da tutto il comprensorio. Un’iniziativa organizzata dall’Associazione CAI degli ambulanti presieduta da Italo Quercia che ha sottolineato  «la disponibilità del Comune di Polla e della Provincia a sostegno della categoria che vede 70 associati tra i comprensori del Vallo di Diano e del Bussento».   La proposta degli ambulanti è sostenuta, inoltre, dall’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sala Consilina, Alessandro Carrazza, che è intervenuto nell’organizzazione «in sostegno alla categoria che registra il declino economico in questo difficile momento».

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.