Home » Regione

Salerno: “Le preoccupanti condizioni socio-sanitarie degli istituti penitenziari”

Inserito da on 11 dicembre 2010 – 06:50No Comment

“Dalle visite effettuate nelle ultime settimane negli istituti penitenziari della provincia di Salerno e dalle audizioni con tutti gli operatori che da anni svolgono ogni tipo di attività in tali strutture, sono emerse sempre più le preoccupanti condizioni socio-sanitarie in cui sono costretti a vivere i detenuti”.Questa la denuncia mossa dai consiglieri regionali del Pd Donato Pica (Pres. IV Commissione speciale regionale – Per la prevenzione del fenomeno del mobbing sui luoghi di lavoro e di ogni forma di discriminazione sociale, etnica e culturale) e Anna Petrone (Vice Pres. V Commissione permanente regionale – Sanità e Sicurezza Sociale), che sarà rappresentata nel corso di una conferenza stampa, indetta per lunedì 13 dicembre alle ore 11 al Grand Hotel Salerno (Via Lungomare Clemente Tafuri, 1 – Salerno). All’incontro parteciperanno: la dott.ssa Eleonora Amato(Presidente dell’Osservatorio regionale sulla sanità penitenziaria), dott. Massimo D’Andrea (Dirigente Asl Salerno Resp. Sanità Penitenziaria) la dott.ssa Adriana Tocco (già Garante dei detenuti Regione Campania), i Direttori dei Distretti sanitari e i referenti sanitari degli Istituti penitenziari di Salerno, Eboli, Sala Consilina e Vallo della Lucania.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.