Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: CasaPound ed i lavoratori d’Ikea

Inserito da on 11 dicembre 2010 – 05:31No Comment

Questa mattina oltre 350 operai delle società Italsud e BRU.M’EDI  coadiuvati dai militanti dell’associazione culturale e di promozione sociale Salerno Futurista-CasaPound Italia hanno sfilato per le vie che dalla Facoltà universitaria di Medicina conducono allo stabile Ikea di Baronissi.“Già da quindici giorni- afferma il responsabile di SaFu-Cpi Luca Lezzi- oltre 110 operai della società fornitrice Italsud sono stati licenziati per il mancato pagamento di Ikea, a questi vanno aggiunti altri 40 dipendenti della ditta BRU.M’EDI che dopo aver effettuato lavori di carpenteria presso lo stabile di Baronissi non hanno ricevuto neanche una parte dei trecentosessantamila euro dovuti e si trovano senza lavoro dallo scorso mese di maggio.” “La costruzione del colosso svedese- conclude Lezzi- nella valle dell’Irno ha prodotto finora una situazione drammatica che vede 150 famiglie prive di salario a pochi giorni dalle feste natalizie eppure le istituzioni locali proseguono nel loro immobilismo.” “Il corteo è poi terminato- afferma uno dei rappresentati del Comitato dei dipendenti Antonio Fusco- con una sfilata spontanea e pacifica all’interno dello stesso stabile da noi costruito e ancora privo di collaudo”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.