Home » • Cilento e Vallo di Diano

Vallo di Diano: insediamento ufficiale comitato promotore Fli

Inserito da on 10 dicembre 2010 – 01:45No Comment

Alle ore 18 di sabato 11 dicembre, presso l’aula consiliare di Sant’Arsenio, verrà ufficializzato il Comitato promotore di Futuro e Libertà Vallo di Diano. E’ uno dei passaggi fondamentali per la strutturazione ed il radicamento sul territorio del movimento che fa capo a Gianfranco Fini e che nel Vallo di Diano sta avendo molto successo. Il tema della manifestazione è “Il manifesto per l’Italia, nuove opportunità per il Vallo di Diano”, e ricalca appieno lo spirito di Futuro e Libertà che vuole innanzitutto recuperare il rapporto tra i vertici e la base del partito, ridare dignità all’impegno politico sul territorio attraverso l’adesione alla tavola di valori enunciata a Bastia Umbra. I lavori, moderati dal giornalista Aldo Bianchini, saranno aperti dai saluti di Donato Pica, il promotore del Comitato locale di Futuro e Libertà e dalle riflessioni di Giovanni Graziano, l’altro attivista del movimento che ne cura la comunicazione e l’immagine. Seguiranno, poi, gli interventi di Gerardo Sano, responsabile provinciale di Mezzogiorno Nazionale, l’associazione presieduta dal capo gruppo di FLI al Senato Pasquale Viespoli, e Michele Sarno, il vulcanico avvocato salernitano coordinatore provinciale del partito di Fini. Le conclusioni saranno affidate all’europarlamentare Crescenzio Rivellini, coordinatore regionale di Futuro e Libertà, che da queste parti è molto conosciuto ed apprezzato e lo si è riscontrato anche nella grande affermazione avuta durante l’ultima competizione per il parlamento europeo.“E’ un giorno molto importante – commenta raggiante Donato Pica – non solo per il nostro movimento ma per tutta la politica comprensoriale. Futuro e Libertà si fa sempre più partito e si accredita sempre di più come valido interlocutore nel panorama politico territoriale. Per questo siamo in continua crescita e riscuotiamo l’apprezzamento e la condivisione di tante persone, soprattutto giovani, che si avvicinano a noi e, attraverso noi, alla politica”. Gli fa eco Giovanni Graziano, “La presenza dell’Onorevole Rivellini – è il commento del giovane dirigente di FLI – è importante certamente per la solennità che conferisce all’evento ma soprattutto perché cade in un momento particolare della politica italiana con il voto di fiducia al governo alle porte. L’occasione sarà irripetibile anche per capire in quale direzione si muove il panorama politico nazionale e quali prospettive dobbiamo attenderci, cose che avrebbero riflessi inevitabili anche sul nostro territorio”.  Queste, infatti, sono ulteriori motivazioni che spingeranno alla partecipazione non solo i simpatizzanti di FLI ma anche altri curiosi ed interessati alla politica. Gli interventi, poi saranno intervallati dalla proiezione di spot e filmati a partire dalla lettura del manifesto per l’Italia fatta da Luca Barbareschi a Bastia Umbra.

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.