Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: CasaPound accanto ai dipendenti Ikea

Inserito da on 10 dicembre 2010 – 05:08No Comment

Si terrà domani mattina con raduno fissato nei pressi della Facoltà universitaria di Medicina per le ore 11 a Baronissi un corteo di protesta dei 150 dipendenti licenziati dalle ditte fornitrici Italsud e BRU.M’EDI per i mancati pagamenti del colosso svedese Ikea. I dipendenti coadiuvati dagli attivisti dell’associazione culturale e di promozione sociale Salerno Futurista-CasaPound Italia percorreranno la strada che dalla Facoltà di Medicina porta allo stabile Ikea di Baronissi per far sentire la loro voce e chiedere il pagamento di un terzo dell’ammontare complessivo che Ikea deve alle due società, cifra che permetterebbe loro l’immediata riassunzione. “Le feste natalizie- afferma il responsabile provinciale dell’associazione SaFu-Cpi Luca Lezzi- si avvicinano ma per molte famiglie non ci sarà nulla da festeggiare se non la disoccupazione che Ikea ha regalato loro. La costruzione dello stabile di Baronissi si è rivelata del tutto controproducente per l’economia della valle dell’Irno eppure le istituzioni locali sembrano continuare a perpetrare il loro immobilismo di fronte alla drammatica situazione che si è venuta a creare.” “Rivolgo- continua Lezzi- un invito a tutte le forze politiche e sindacali per la partecipazione attiva alla manifestazione di domani, il tempo degli sterili comunicati di solidarietà è finito, i lavoratori non possono accettare strumentalizzazioni; necessitano dell’immediata risoluzione del problema nato già nel febbraio scorso ma che tutti hanno preferito lasciare nel dimenticatoio.”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.