Home » • Salerno

Salerno: all’Immacolata mercatini e presepi aperti

Inserito da on 7 dicembre 2010 – 06:34No Comment

Dieci mercatini aperti in tutto il centro storico per tutta la giornata dell’8 dicembre, artisti di strada, musica del vivo itinerante e apertura in contemporanea di tutti i presepi per il Natale in Fiera 2010-2011. Sarà l’arcivescovo metropolita di Salerno, mons. Luigi Moretti, ad inaugurare alle ore 20 il Presepe Dipinto di Mario Carotenuto nella Sala S. Lazzaro del Duomo. Aprirà anche il Presepe di S. Agostino, che riproduce i principali monumenti del tessuto urbano e la mostra dei 100 presepi nel complesso dell’Addolorata in piazza Abate Conforti. Presso la Bottega del Pastore, inoltre, in via Duomo, ogni giorno “Didattica del presepe”, lezioni gratuite su come si allestisce un presepe e sulla storia dei personaggi principali che vi compaiono, secondo un rito ed una tradizione meridionale ormai secolare. I Dieci i mercatini di Natale sono localizzati in: piazza S. Agostino, piazza Portanova, largo Dogana Regia, via Masucccio Salernitano, largo S. Petrillo, via Mercanti, piazza Tempio di Pomona, piazza Alfano I. Se i mercatini rappresentano dei punti fermi di riferimento, un’attrazione itinerante sarà invece rappresentata dagli artisti di strada, anche questi in gran numero, oltre 150, provenienti da tutta Italia. Impossibile elencare tutte le attrazioni in grado di affascinare piazze gremite di pubblico di adulti e bambini:  monocicli, mangiafuoco, fachiri, giocolieri, illusionisti, trampolieri, burattinai, equilibristi, illusionisti, statue viventi, fachiri, clown, bande girovaghe, cantastorie, giullari. La maggior parte degli artisti di strada proviene dai maggiori festival internazionali d’Europa, alcuni rappresentano un’esclusiva per tutto il Sud Italia. Non mancherà la musica dal vivo, eseguita dalle street band e dagli stessi artisti di strada. Altrove si ricorre alla fredda musica degli altoparlanti: Salerno sarà un susseguirsi di calde colonne sonore della festa, con oltre 300 musicisti che si esibiranno camminando: dalle bande musicali girovaghe al magico suono delle zampogne, dal forte ritmo delle tammorre ai gruppi di musica antica, fino ad arrivare ai classici gospel. Per ciò che concerne le mostre, esposizione di dipinti di Paolo Signorino presso Salerno Arte e Caffè, in piazza Alfano I.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.