Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Baldi, restituzione titolarità programmazione Piani Paesistici

Inserito da on 7 dicembre 2010 – 04:39Un commento

Il consigliere regionale Giovanni Baldi annuncia la restituzione alla Regione Campania della titolarità della programmazione dei Piani Paesistici. Sottoscritta, infatti, l’intesa istituzionale tra il Ministero dei Beni e l’Attività Culturale e la Regione Campania  in attuazione del D.L. n° 42 del 2004. “Si tratta di un risultato storico che dà concreta attuazione- ha sottolineato l’on. Baldi- a un punto programmatico strategico della Giunta Caldoro che significherà il rilancio economico, lo sviluppo compatibile e sostenibile della Campania attraverso il riassetto e una organica tutela del territorio. Con la firma dell’ìntesa si potrà dare piena attuazione dei piani territoriali PTCP da parte delle Province d’intesa con le Regioni in modo da consentire ai Comuni di poter completare la pianificazione locale”. Un passo avanti decisivo per il completamento della pianificazione locale che sarà propedeutico per affrontare i temi  “caldi” del momento.  Intanto l’impegno dell’on. Giovanni Baldi su molti fronti altrettanto caldi della città trova il vivo compiacimento del sindaco Marco Galdi che in una lettera indirizzata al consigliere regionale cavese gli esprime a nome dell’intera Amministrazione comunale e della cittadinanza che rappresenta il suo ringraziamento. “Le sue battaglie condotte in Regione con grande zelo e determinazione- si legge nella missiva- hanno permesso di raggiungere importanti  risultati per Cava. Grazie al Suo preziosissimo contributo abbiamo ottenuto finanziamenti necessari al funzionamento della Casa di Riposo “Casa Serena” e alla costruzione di nuovi alloggi per i terremotati. Nel rinnovarLe i ringraziamenti e i sensi della mia profonda stima auspico che il suo operato prosegua instancabile affinché Cava possa continuare a trovare in Lei un sicuro punto di riferimento”.

 

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.