Home » >> Politica

Salerno: Barbirotti, apparentamenti col centro-sinistra

Inserito da on 2 dicembre 2010 – 06:034 Comments

Inizia la corsa per le amministrative salernitane e l’IdV, si prepara ad approntare una lista autonoma. Che non esclude apparentamenti con le altre forze del centro-sinistra. “Giacchè quella salernitana- dichiara il consigliere regionale Dario Barbirotti e comunale- una storia politica non avulsa da quella nazionale. Miriamo a far prevalere i valori della gente. Pertanto, da tempo avevamo chiesto un incontro col sindaco Vincenzo De Luca, che finora non ci ha dato riscontro. Nè finora ha palesato le sue intenzioni col centro-sinistra, per cui noi ci riteniamo, al momento, portatori di quei valori imperniati sull’ambiente, in questo momento così deturpato dai rifiuti, sulla giustizia sociale. Su tali tematiche,  l’incontro con il leader dell’IdV, Antonio Di Pietro, in città venerdì 3 dicembre. Disoccupazione, tanti giovani senza spiragli futuri, sanità, illegalità: l’unica opposizione allo strapotere del centro-destra campano, la svolge l’idV in sede regionale, giacchè più volte ci siamo astenuti in merito alle votazioni sulle variazioni di bilancio. Anzi, abbiamo votato contro! A Salerno, troppe opere pubbliche incompiute: cittadella dello sport e giudiziaria, metropolitana. Lo stesso mare, nostra ricchezza, bisognoso d’interventi di spessore. Il litorale, il ripascimento, lo sgombero di quanto costituisce sosvrastruttura che ostruisce la stessa visione della distesa azzurra, da rivedere. Il centro-destra, che aveva sollevato l’indice contro l’amministrazione del centro-sinistra, da quando s’è insediato, concretamente non ha fatto nulla: occupati spazi e potere soltanto! I consorzi provincializzati, una grossa piaga! Scelte infelici, creano ancora una volta penalizzazioni dei lavoratori, senza emolumenti mensili! Il nostro programma politico, parte proprio dalle esigenze quotidiane di un Sud, che stenta a vivere serenamente. Speriamo d’incontrar altri compagni di viaggio, in diversi apparentamenti, sempre nell’ambito del centro-sinistra, per andare alle amministrative salernitane,  riscuotendo massicci consensi!”

4 Comments »

  • Smart scrive:

    Ma è un comunicato vero o è taroccato per screditare l’on. Baribirotti?

  • Francesca scrive:

    E CI VUOLE UN ARTICOLO PER SCREDITARE BARBIROTTI….MA TI RENDI CONTO CHE QUESTO E’ UNA VITA CHE CAMPA SULLE SPALLE DEI SALERNITANI….. E’ CONSIGLIERE REGIONALE E BASTA…..
    NON SE NE PUO’ PIU’… LO SO’ CHE DEVE DAR CONTO AL PADRONE MA ORMAI CI VUOLE GENTE NUOVA GENTE MOTIVATA, GENTE CHE E’ DI SALENO!!!! A CASA I CAFONI A COMINCIARE DA DE LUCA.

  • Carmine Erra scrive:

    Lontano dall’idea di difedere Barbirotti o altri, chiedo,sommessamente, alla sig.na Francesca i nomi nuovi.Limitarsi a chiedere, genericamente,gente nuova,non aiuta la causa.Grazie

  • Smart scrive:

    Esimio dott. Erra, i “nuovi” non li vedrà mai se i ferrivecchi della politica continuano a perpetuare il proprio potere attraverso logiche clientelari ben conosciute. A parte Barbirotti che – come cascame del palazzo – è indifendibile, la patologia gerontocratica è ampiamente diffusa a livello nazionale. Vedere il firmamento politico ancora costellato dai D’Alema, i Veltroni, i Ciriaci De Mita, i Berlusconi, tutti lì a discettare sul bene dell’Italia dopo averla assassinata, è una cosa che stringe il cuore. Chiede il nuovo? Bene. Cominciamo a buttare a mare i mestieranti.Ormai, sappiamo riconoscerli.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.