Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Asilo Nido comunale tra i migliori campani

Inserito da on 2 dicembre 2010 – 03:40No Comment

L’asilo Nido comunale di Cava de’ Tirreni, nell’ambito di un progetto relativo al funzionamento degli Asili Nido in Italia, è stato scelto dall’Istituto degli Innocenti di Firenze, per conto del Ministero dell’Interno, per la qualità dei servizi offerti ai suoi piccoli utenti. Dovrà presentare, infatti, insieme agli altri due Asili Nido prescelti in Campania, quelli di Pomigliano D’Arco e Benevento, la propria esperienza educativa durante i lavori del seminario organizzato dalla Regione Campania, dal titolo “Sistema territoriale dei servizi educativi quali politiche e quali interventi: dal progetto alla realizzazione”, che si terrà giovedì e venerdì prossimo presso Palazzo Armieri di Napoli. Per Cava de’ Tirreni, interverranno l’assessore alle Politiche Sociali e Famiglia, Vincenzo Lamberti, il consigliere regionale, on. Giovanni Baldi, la dott.ssa Assunta Medolla, Dirigente del III settore, la dott.ssa Giovanna Giordano, Istruttore Direttivo dell’Asilo Nido, e l’educatrice Maria Teresa Siani. <<Siamo orgogliosi – ha dichiarato l’assessore Vincenzo Lamberti – di offrire alla nostra comunità un servizio, l’Asilo Nido comunale, di grande qualità, tanto da aver ricevuto un riconoscimento così importante. Venerdì mattina saremo a Napoli, dove verranno proiettati anche alcuni video delle attività educative svolte nel nostro Asilo Nido, che è stato oggetto, negli ultimi mesi, di un profondo restyling, così da diventare una struttura pubblica moderna, in grado di accogliere, rispetto al passato, un numero significativo di bambini, il 25% in più. Il nostro progetto si basa sulla volontà di garantire l’offerta di un servizio di qualità, con un grande interesse accreditato all’ambiente, attraverso processi di formazione permanente degli operatori e un’intensa e vitale partecipazione alla gestione da parte delle famiglie, nonché mediante rapporti sinergici con la cultura territoriale>>.

 

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.