Home » • Salerno

Salerno: sicurezza stradale, Iannone-Ciccone “Progetto Gio.Co.Si rivolto a studenti”

Inserito da on 1 dicembre 2010 – 05:50No Comment

«La Provincia di Salerno è l’unica in Campania ammessa a finanziamento dalla UPI, fra le sette su ventinove del Meridione, per il progetto Gio.Co.Si che premia il Bando Azione Province Giovani 2010 presentato dall’Ente”. Così, l’Assessore alla Formazione, Antonio Iannone, alla presentazione del Progetto Gio.Co.SI promosso dall’Unione Province d’Italia e dal Ministro della Gioventù e sostenuto da Amesci e da CRMPA(Centro di Ricerca in Matematica Pura ed Applicata) dell’Università degli Studi di Salerno, indirizzato ai giovani che cooperano per la sicurezza stradale, di età compresa tra i 15 ed i 19 anni, individuati all’interno delle scuole secondarie di secondo grado della Provincia di Salerno. «Il finanziamento complessivo al progetto-continua Iannone- è di 159,724 euro, di cui 99,712 erogati dal Ministero. La somma in co-finanziamento è di 64 mila euro, di cui 24 per la Provincia, 20 per Amesci, 20 per CRMPA. La Provincia di Salerno si è classificata sesta per punteggio e quattordicesima in termini di finanziamento. Un fatto che ci riempie di orgoglio, perché, l’Amministrazione Cirielli si sta caratterizzando sul tema della sicurezza stradale rivolta ai giovani, motivo di eccellenza nelle politiche giovanili». «Puntare su questo argomento è una priorità- conclude Iannone- visto che la fascia giovanile del territorio è pari al 35% dell’intera popolazione. Ci faremo promotori a livello regionale dell’iniziativa, perché l’attenzione al mondo giovanile deve essere allargata a tutti i livelli istituzionali». Il progetto Gio.Co.Si prevede la realizzazione di una campagna innovativa di sensibilizzazione ed educazione sul tema della sicurezza stradale, che coinvolge attivamente 2.300 giovani della provincia, di cui 300 coinvolti nei laboratori e circa 2.000 in utilizzo delle nuove tecnologie, in particolare metodi e strumenti del collaborative Learning ed uso di social network più diffusi. Alla presentazione ha partecipato, inoltre, l’Assessore ai Trasporti e Mobilità, Romano Ciccone, che ha sottolineato «la sensibilità della Provincia alla sicurezza stradale ed alla formazione delle nuove generazioni al rispetto della vita, tema nell’agenda delle attività istituzionali con iniziative di informazione rivolte a studenti degli istituti di istruzione secondaria del territorio, con una serie di incontri nelle scuole di Salerno  dal 14 al 18 dicembre prossimi”. Il Presidente di Amesci, Enrico Maria Borrelli, ha evidenziato gli elementi innovativi del progetto, «che prevedono laboratori creativi, linguaggi, metodologie, per favorire l’educazione alla convivenza civile dei giovani rendendoli testimoni di video promozionali che affrontano in maniera partecipata problemi legati all’alcool, stupefacenti, emozioni negative, contesto, veicolo e dinamiche di guida, legalità e responsabilità versò sé e gli altri». «Spazi in cui raccontare le proprie esperienze – ha sottolineato l’ing. Antonio Raia di CRMPA- con percorsi formativi in modalità e-Learning, attraverso piattaforma IWT-Intelligent Web Teacher e successivamente con strumenti come Educagame».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.