Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: “Stare bene a tavola” tre giorni con gli specialisti del settore

Inserito da on 1 dicembre 2010 – 03:53No Comment

“Stare bene a tavola” per apprendere corretti stili alimentari e prevenire, con una sana alimentazione, varie patologie. E’ questo l’obiettivo che si propone la manifestazione che si terrà ad Angri, presso la Casa del Cittadino, dal 2 al 4 dicembre 2010. Organizzata dall’unità operativa Promozione della salute dell’Asl Salerno, dall’Associazione NoiAngri onlus, in collaborazione con “Officina delle Idee” di Angri, la tre giorni di incontri con i cittadini ospiterà specialisti ed esperti di alimentazione, medicina e nutrizione. Gli incontri si terranno nelle ore serali, dalle ore 18 alle ore 21. Di sicuro interesse gli argomenti che verranno trattati, dalla dieta mediterranea alla scelta del cibo, al rapporto fra alimentazione, salute e malattia. L’evento intende focalizzare l’attenzione della popolazione del Distretto sanitario su temi cruciali relativi alla alimentazione, quale elemento cardine per conservare uno stato di benessere e/o per ridurre l’impatto sulla salute di alcune importanti patologie. “In particolare –ha dichiarato il dr. Giuseppe D’Ammora, dirigente di Medicina legale e responsabile Educazione alla salute del distretto 61,  si cercherà di incentivare i comportamenti di prevenzione di alcune patologie e tutela del benessere psicofisico attraverso una corretta alimentazione e di promuovere il rispetto dell’ambiente quale contesto essenziale per il benessere fisico, psichico e sociale”.Della manifestazione si parlerà nella rubrica del Tg Due della Rai “Eat Parade”, il 3 dicembre prossimo, nell’edizione delle 13.45. Relazioni e relatori: “Il Mediterraneo: il nostro mare, la nostra vita”: Pino D’Ammora, responsabile educazione alla salute del Distretto sanitario di 61. “La dieta mediterranea: la salute a tavola”: Umberto Scala, direttore Unità complessa materno Infantile ex Asl Salerno 1. “Agricoltura, antiparassitari e salute: saper scegliere i cibi”, Michele Grimaldi, agronomo. “Il valore nutritivo degli alimenti”: Rossella Tedesco, nutrizionista. “I disturbi della condotta alimentare”: Mario Salucci, psichiatra, dirigente u.o. Educazione alla salute ex Asl Salerno 1. “L’alimentazione nei bambini e adolescenti”: Enrico Santoro, direttore u.o.c. Formazione e promozione della salute ex Asl Salerno 1. “Il punto di vista della ricerca scientifica”: Maria Teresa Ma succi, ricercatrice Irccs Fondazione “Pascale”. “Alimentazione e prevenzione dei tumori”: Enzo Gallo, direttore u.o.c. Gastroenterologia Ospedale Umberto I, Nocera I.

 

 

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.