Home » Curiosando

Trasporti agevolazioni a favore delle Forze dell’Ordine

Inserito da on 27 novembre 2010 – 00:00No Comment

 Sergio Barletta

La Giunta regionale della Campania, su proposta dell’assessore ai Trasporti e alle Attività produttive, Sergio Vetrella e d’intesa con l’assessore al Bilancio Gaetano Giancane, ha approvato lo schema di accordo da stipulare con il Consorzio Unicocampania, che consentirà agli appartenenti alle forze dell’ordine con funzioni di ordine pubblico e pronto intervento (polizia, carabinieri e guardia di finanza) di accedere ai mezzi di trasporto pubblico locale con abbonamenti annuali scontati del 75 per cento rispetto al prezzo pieno. In base all’accordo - che avrà decorrenza dal prossimo mese di novembre e durerà fino a dicembre 2011 - il 75 per cento del costo degli abbonamenti annuali sarà coperto dalla Regione grazie a uno stanziamento complessivo di 1,4 milioni di euro (600mila euro per il 2010 e 800mila euro per il 2011). L’abbonamento consentirà alle forze dell’ordine i trasferimenti dal luogo di residenza al luogo di lavoro, nonché tutti gli spostamenti nel luogo di lavoro per esigenze di servizio. Scopo dell’iniziativa è di incentivare la presenza delle forze dell’ordine sui mezzi di trasporto pubblico, e potenziare così la sicurezza, la tutela e il presidio dell’ordine pubblico a difesa dei cittadini utenti e dei lavoratori delle aziende.L’accordo si è reso necessario in quanto nel 2007 una legge regionale aveva abrogato i benefici previsti per le forze dell’ordine in questo campo, subordinandoli alla stipula di una convenzione tra la Giunta regionale e le aziende di trasporto. Ciò nonostante, sia nel 2008 che nel 2009 le agevolazioni erano state comunque concesse senza alcun documento ufficiale che consentisse di quantificare il reale costo delle agevolazioni.Ora invece, grazie a quest’accordo, la Regione liquiderà le risorse a copertura del 75 per cento degli abbonamenti annuali a seguito di una dettagliata rendicontazione da parte del Consorzio, che dovrà trasmettere all’assessorato regionale ai Trasporti, su supporto cartaceo e informatico, l’elenco nominativo con i dati anagrafici dei beneficiari delle agevolazioni tariffarie, e la tipologia del titolo di viaggio rilasciato con la specifica del servizio gestito dalle aziende di trasporto.  “Nonostante la situazione finanziaria attuale della Regione dopo lo sforamento del patto di stabilità da parte della Giunta Bassolino - dichiara l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella - d’intesa con il collega al Bilancio Giancane siamo riusciti a reperire le risorse necessarie a garantire l’accesso delle forze dell’ordine sui mezzi pubblici a tariffa agevolata, per potenziare la sicurezza e la tutela dei cittadini e dei lavoratori delle aziende di trasporto. Con questo accordo, avremo finalmente una rendicontazione certa e dettagliata della situazione, che ci consentirà di utilizzare al meglio le risorse stanziate per l’occasione”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.