Home » Senza categoria

Roma: un nuovo look per il calendario di Miss Italia

Inserito da on 27 novembre 2010 – 07:18No Comment

Presentato alla stampa, nella sala “Pietro da Cortona”, Musei Capitolini, Pinacoteca, in Piazza del Campidoglio a Roma, il famoso e ricercato calendario di Miss Italia. L’evento che annualmente richiama notevole attenzione da parte dei mass media ed invitati, per questa edizione è divenuto il “Lunario 2011 di Miss Italia”.  Ai  grandi artisti della fotografia, che hanno reso quest’oggetto di grande interesse negli otto anni dalla prima realizzazione dell’idea di Patrizia Mirigliani, patron del concorso di bellezza più famoso d’Italia e del mondo, si è aggiunto Bob Krieger. Il calendario di Miss Italia, ha vissuto attraverso le varie edizioni un’avvicendamento oltre che della Miss Italia in carica nell’anno di esecuzione anche di cambiamento nel formato, nel look, nelle finalità espressive da raggiungere e principalmente nei realizzatori delle foto. L’attuale edizione con Francesca Testasecca, Miss Italia 2010, protagonista attraverso l’opera dell’artista fotografo Bob Krieger di dodici immagini dorate arricchite dai colori del tricolore, sempre presente nell’anno delle celebrazioni dei 150 anni dell’unità d’Italia, hanno fatto di questo calendario un “Lunario” dove nelle varie pagine vengono evocate le fasi lunari ed i vari segni zodiacali rendendolo una vera opera d’arte. Alla visione dell’alternarsi ciclico dei mesi si aggiunge dunque la visione delle fasi lunari ed il passaggio della luna nello zodiaco con l’interpretazione dei segni zodiacali e dell’astrologia ad essi legata. A rendere ancora più appetibile il “Lunario” è tornata, come per gli anni precedenti, l’esclusività della reperibilità essendo stato stampato, questo prezioso oggetto da collezione, in un numero limitato di copie che verrà inviato ad un ristretto numero di estimatori del concorso. Tutti comunque potranno vedere questo “Lunario” in Internet sul sito dell’ormai affermata Tv che Nicola Pisu, figlio di Patrizia e nipote del grande Enzo Mirigliani, che dal 1959 prese la conduzione del concorso Miss Italia giunto dal suo inizio alla ormai in corso 72a edizione. L’illustrazione alla stampa di questo pezzo d’arte italiana è stata anche l’occasione per la presentazione della “Corona Turrita” realizzata per i 150 anni dell’Unità d’Italia, che andrà in tour attraversando l’Europa.  Nel corso della conferenza la Mirigliani ha affermato:“La scelta del Campidoglio per la presentazione del Lunario è legata ai 150 anni dell’Unità d’Italia  e in particolar modo la Sala Pietro da Cortona è il luogo ideale per un concorso che quest’anno ha sposato l’arte”. Di seguito la Mirigliani ha  consegnato al senatore Mauro Cutrufo, vicesindaco della capitale della nostra nazione, il “Premio della Bellezza” alla città di Roma, istituito dagli organizzatori del concorso nel quadro dell’iniziativa Idea Donna. Numerose le autorità, i personaggi di cultura ed artisti come Fioretta Mari e Pino Insegno, convenuti alla kermesse oltre alle numerose ragazze titolate di Miss Italia, ex miss come Nadia Bengala, Miss Italia 1988, la Miss Italia 2009 Maria Perrusi ed ovviamente la protagonista Francesca Testasecca, Miss Italia 2010. Altra nota che ha interessato la Miss Italia in carica è stata la preannunciata riunione che la patron Patrizia sta organizzando per richiedere il cambiamento del cognome della Testasecca cosa che è accaduto solo per la Scicolone poi Sofia Loren.
                                                                                                   

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.