Home » Mondo

Ritratti africani: mamme cattoliche

Inserito da on 27 novembre 2010 – 00:00No Comment

 Padre Oliviero Ferro

Le mamme in Africa, hanno sempre tante cose da fare. Devono pensare alla casa, al marito, ai figli; andare a lavorare nei campi; andare al mercato. Naturalmente non  dimenticano di scambiare qualche parola con le amiche e le vicine. E poi, sono anche delle mamme cattoliche. Fanno parte di una grande associazione, presente in tutto il Camerun. Hanno una divisa(un pagne), con l’immagine della Madonna e la scritta “Mamme cattoliche”(in inglese o francese). Che cosa fanno? Si trovano per pregare, per riflettere sulla Parola di Dio e naturalmente per esercitare la carità per i più poveri. Sono presenti nella vita della parrocchia e lo si vede. Non dimenticano di partecipare alla loro comunità di base. Nei giorni di festa, sono disponibili, non solo a trasformare la chiesa in un giardino fiorito, ma si danno da fare per preparare da mangiare per la gente che verrà. Certo,non lo possono fare da sole. Si fanno aiutare da tante altre persone, ma sono loro che coordinano il lavoro. Quando poi ci sono degli incontri dei preti della zona pastorale, si offrono per prepararci il pranzo, dolci compresi. Sono veramente brave. Sono mamme con il cuore aperto, sempre disponibili e al servizio della comunità. Possiamo dire che fanno Marta(servizio) e Maria (preghiera).  Non se ne può fare a meno.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.