Home » • Valle dell'Irno

Pellezzano: Pd, Croce “Mortificazione per i cittadini gestione amministrazione”

Inserito da on 27 novembre 2010 – 05:18No Comment

 Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale di Pellezzano, convocato lo scorso venerdì 26/11/2010 -  dichiara il Segretario cittadino del Partito Democratico Fabio Croce – si è consumata l’ennesima mortificazione nei confronti delle istituzioni e della cittadinanza. Il Consigliere Eva Longo, in veste di Presidente del Consiglio Comunale, ha gestito i lavori in maniera impropria, arbitraria ed imbarazzante. La mansione di Presidente è intesa a convocare, coordinare e gestire i tempi dell’Assemblea ma ella ha, invece, condotto la seduta come una riunione condominiale, intervenendo ad ogni sollecitazione dell’opposizione e rappresentando, di fatto, l’unica voce della maggioranza. C’interroghiamo – continua Croce – sul ruolo del Sindaco, degli Assessori e degli altri Consiglieri Comunali di maggioranza. Faccio appello alle tante intelligenze, individualità e professionalità presenti nel gruppo “Uniti per Pellezzano” affinché si restituisca il giusto decoro ai ruoli istituzionali e al Consiglio Comunale.  Durante i lavori consiliari, si è verificato, inoltre, l’allontanamento del Consigliere Mogavero dal gruppo d’opposizione “Cambia Pellezzano”, da lui stesso motivato sul profilo nazionale, dalla mancanza d’attenzione del PD nei confronti della “questione meridionale” e, sul piano locale, dalla scarsa collaborazione da parte del proprio schieramento nei confronti della maggioranza. Mogavero ha dichiarato di voler continuare ad opporsi alla maggioranza ma, di fatto, si è astenuto o ha votato a favore su tutti i punti all’ordine del giorno. Replico, a quanto affermato, che il Sud è stato penalizzato, in particolar modo dai Governi di centro-destra sia a livello nazionale che locale e che i tagli agli Enti Locali ne sono una dimostrazione palese. Inoltre, condivido l’intransigenza e il rigore con cui i Consiglieri Comunali di “Cambia Pellezzano” si oppongono alla maggioranza e invito, il consigliere Mogavero, a dimettersi, prendendo atto del suo tradimento nei confronti dei propri elettori e dando spazio, a chi dopo di lui, ha realmente a cuore le vicende della comunità pellezzanese, tenendo fede al mandato dell’elettorato.

Fabio Croce – coordinamento cittadino PD Pellezzano

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.