Home » • Salerno

Salerno: Zitarosa, difficoltà all’Arbostella

Inserito da on 26 novembre 2010 – 06:09Un commento

Al Signor Sindaco

 Alla scuola posta al Parco Arbostella si accede da un cancello adiacente all’entrata della locale Chiesa tramite uno strettissimo marciapiede. Il parcheggio è abbastanza ampio ma risulta intasato nelle ore in cui si accompagnano e si riprendono i bambini, perché anche per le difficoltà di cui sopra la maggioranza dei genitori prende l’auto. All’uscita da scuola si creano, pertanto, situazioni di ingorgo e di rischio facilmente immaginabili: è di ieri la notizia che un alunno è stato investito da un’ auto mentre stava attraversando. Suggerisco, pertanto, che l’ingresso venga spostato sul versante opposto della scuola, all’altezza dell’edicola dei giornali dove esiste la possibilità di un più ampio parcheggio per le auto. Un ingresso nuovo, molto più ampio e di certo più sicuro di quello attuale. Andrebbero, però, realizzati dei dossi artificiali per il rallentamento delle autovetture provenienti dalla vicina Tangenziale, al fine di consentire l’ingresso sicuro dei bambini a scuola. A questo punto però chiedo la collaborazione di tutti, specialmente dei genitori che, al termine delle lezioni, per prelevare i propri figli, non dovrebbero usare tutti l’autovettura al fine di  non creare impedimento al traffico già esistente e non mettere in pericolo l’incolumità degli alunni stessi. Per i primi giorni del cambiamento, comunque, dovrebbero essere gli agenti della Polizia Locale a fornire come sempre la massima informazione e pieno sostegno, consapevoli che con il contributo di tutti si decongestionerà dal traffico uno degli snodi viari più importanti e trafficati della città.

 Il Vice Presidente del Consiglio

 Giuseppe Zitarosa

Un commento »

  • FRANCESCA scrive:

    EGREGIO ZITAROSA… COME MAI NON HAI CHIAMATO IL TUO AMICO DE LUCA INVECE DI LAMENTARTI ? STAI FACENDO CAMPAGNA ELETTORALE? MA STAVOLTA E’ DURA MIO CARO……TROPPI ANNI HAI FATTO SENZA PRODURRE NIENTE ! STATT A CASA !

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.