Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Netgroup Volley Cava 1950, Ciafrone prepara la rivoluzione

Inserito da on 24 novembre 2010 – 03:54No Comment

C’è aria di tempesta in casa Netgroup Volley Cava 1950. Il punto raccolto nelle prime sei partite del torneo di serie C non ha soddisfatto il presidente sodalizio metelliano, Gino Ciafrone, sempre più intenzionato a dare vita ad una vera e propria rivoluzione nei quadri dirigenziali, tecnici e nel parco giocatori. Una tempesta in piena regola quella che ha in serbo il vulcanico Ciafrone, non nuovo a provvedimenti del genere. Acque agitate quindi in casa Volley Cava 1950. Dopo le ultime prestazioni negative (sei sconfitte consecutive e il brutto cammino in Coppa Campania, ndr) la classifica è iniziata a diventare a dir poco spaventosa rispetto ai programmi di inizio stagione che prevedevano una salvezza tranquilla. Si è rotto qualcosa forse, un meccanismo che permetteva ai rossoblu di andare a vincere e bene anche su campi difficilissimi con al mentalità di una grande squadra. Di questo se n’è accorto anche patron Ciafrone che sta valutando tutte le componenti e forse anche per questo, per dare uno scossone all’ambiente, sta pensando ad un’azione a dir poco singolare. Cambiare tutto affinché non cambi nulla e permettere, quindi, che la Netgroup possa rinverdire i fasti dei giorni migliori. La società potrebbe, quindi, essere costretta a guardarsi intorno alla ricerca di ameno un giocatore che rinfoltisca la rosa del roster cavese, oppure occorrerà pescare dal settore giovanile. Nel frattempo, sabato scorso, capitan Bruno e compagni sono stati sconfitti 3-0 sul campo del Battipaglia. La squadra, nei momenti clou della gara, sembra perdere lucidità e rendimento, con il gioco che diventa troppo frammentario e gli avversari che, pur non essendo irresistibili, non perdonano i troppi cali di concentrazione e una dinamica di gioco troppo scontata.
Tanti i giocatori in difficoltà, che forse pagano l’esordio assoluto in serie C o semplicemente non sono in un momento di forma positivo. Adesso sabato alle 18.30, tra le mura amiche del ‘Pala San Pietro’, i ragazzi di Stanzione affronteranno la compagine napoletana del Volley World, che con i suoi 8 punti all’attivo staziona a metà classifica. E contro il roster partenopeo alla Netgroup servirà fare leva su tutto il proprio orgoglio per scacciare i fantasmi di un’altra brutta retrocessione.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.