Home » • Salerno

Salerno: Costituito Dipartimento “Legalità e Sicurezza” del Pd

Inserito da on 19 novembre 2010 – 06:08No Comment

Giovedì pomeriggio, presso la sede provinciale del Partito, alla presenza del segretario provinciale, di dirigenti provinciali, e del consigliere regionale Gianfranco Valiante, ha avuto luogo il primo incontro per la costituzione del Dipartimento ‘Legalità e Sicurezza’ del Pd Salerno. Riccardo Falcone, da anni impegnato nell’associazionismo antimafia, ne organizzerà il lavoro, coinvolgendo la società civile e cooperando con Gianfranco Valiante che, in qualità di presidente della Commissione regionale di Inchiesta, sarà lunedì prossimo, 22 novembre, alle ore 15.00, a Pollica. “La ragione della costituzione del Dipartimento è dunque tutta nella volontà di riportare al centro del dibattito e dell’agenda politica, anche nel territorio della Provincia di Salerno, il tema della legalità”, ha dichiarato Riccardo Falcone.  Di seguito le proposte emerse al termine della discussione: Avviare un percorso di formazione e di confronto, una vera e propria scuola di formazione politica sul tema dell’impegno, della testimonianza e della responsabilità nell’azione politica. Ai giovani va detto che chi governa è chiamato a governare, non a comandare. E ai giovani va insegnato come si governa nella legalità e nella trasparenza.  Imporre con forza il tema dell’etica e della moralità in politica, anche e soprattutto attraverso il rispetto del codice di autoregolamentazione redatto ed approvato dalla Commissione Parlamentare Antimafia e che si sofferma proprio sul tema della composizione delle liste elettorali e della individuazione della candidature. Un Codice rimasto lettera morta secondo la stessa Commissione Antimafia, che ha citato casi eclatanti registrati in Regione Campania e in Provincia di Salerno. Acquisire al DNA del Partito Democratico la prassi della denuncia come strumento di verità e di giustizia.Imporre il tema del riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, chiedendo a tutti, a cominciare dagli enti locali, di assumersi in questa battaglia le proprie responsabilità. Assolutamente condivisibile la proposta contenuta nel manifesto del PD Campania di favorire al più presto l’apertura di una sede distaccata nella nostra Regione dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati. Nella sola Provincia di Salerno, secondo l’Agenzia del Demanio, al 31 dicembre 2009 esistono 174 beni immobili confiscati, dei quali 106 destinati e consegnati. Molti di essi giacciono in condizioni critiche perché gravati da ipoteche, pignorati o peggio ancora occupati dai mafiosi o dai loro familiari. Tutto questo non è tollerabile. L’attacco ai patrimoni criminali è la vera frontiera della lotta alle mafie e vale quanto, se non più, di tutti gli arresti eccellenti messi a segno nell’ultimo periodo. Imporre il tema della riscoperta della Bellezza che si fa segno tangibile di Etica: difendere dunque il territorio e l’ambiente dagli attacchi delle organizzazioni mafiose. Educarci a riconoscere le peculiarità dei singoli territori, imponendo il tema della sicurezza, garantendo investimenti e azioni mirate e concrete.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.