Home » >> Giudiziaria

Angri: Associazione Matrimonialisti, sportello antimobbing

Inserito da on 12 novembre 2010 – 04:16No Comment

Alba De Felice,   avvocato matrimonialista e familiarista, nonchè Presidente dell’Associazione Matrimonialisti Italiani, Sezione Territoriale Agro Nocerino Sarnese, è lieta di annunciare il connubio, ancora una volta, con l’amministrazione comunale di Angri in occasione di un importante evento organizzato in attuazione della Convenzione tra di loro siglata in data 13/11/2008, avente ad oggetto la realizzazione -sul territorio angrese- dello Sportello Antimobbing, Antistalking, Antibullismo ed Antipedofilia, ideato dalla Sezione AMI dalla stessa rappresentata. Dalla sinergia tra l’AMI ed il Comune di Angri è stato ideato il convegno dal tema “Falsi Abusi e Abusi Veri. Minori a rischio”, che si terrà venerdì prossimo, 19 Novembre alle ore 16:30, presso il Castello Doria di Angri, e si preannunzia davvero interessante, sia per la rilevanza dell’argomento sia per lo spessore dei relatori. L’ importante evento si aprirà con gli indirizzi di saluto del dottore Pasquale Mauri, Sindaco di Angri, dell’avvocato Errico Santonicola, Responsabile distrettuale Unione degli Avvocati d’Italia, dell’avvocato Gian Ettore Gassani, Presidente Nazionale A.M.I., dell’avvocato Aniello Cosimato, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, del dottore Gianfranco Izzo, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore e del dottore Catello Marano, Presidente del Tribunale di Nocera Inferiore. Il Convegno, che sarà moderato dall’Avvocato Salvatore Giordano, Assessore al Contenzioso del Comune di Angri, ha, tra l’altro, ricevuto il patrocinio morale dell’U.D.A.I., del Rotary International, del C.I.F.RI.C. e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore. Sul tema oggetto dell’incontro relazioneranno l’avvocato Alba De Felice, matrimonialista e familiarista, Presidente A.M.I. Sezione Agro nocerino sarnese, il dottore Stefano Caruson, Psicosessuologo, Presidente Centro Italiano Formazione e Ricerca Clinica in Medicina e Psicologia, il dottore Amedeo Sessa, S.Procuratore della Repubblica, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, e il dottore Antonio Frasso, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno. Le conclusioni del convegno saranno affidate al dottore Pasquale Andria, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Salerno. ”L’argomento è scottante e rilevante – ha anticipato l’avvocato Alba De Felice- in quanto ad essere al centro di questo squallido fenomeno (Abusi veri ed Abusi falsi) ci sono i minori, soggetti deboli ed indifesi, che più di tutti, dovrebbero ricevere, invece, tutela proprio da che li ha generati. Da avvocato matrimonialista e familiarista, purtroppo, spesso, troppo spesso, tocco con mano queste problematiche e ciò che balza evidente alla mia attenzione è che gli abusi intrafamiliari, quelli veri, sfortunatamente, non vengono quasi mai denunciati, nel mentre quelli che hanno ad oggetto fatti e circostanze inventati di sana pianta, in maniera strumentale da un ex coniuge nei confronti dell’altro,vengono sottoposti, sempre più numerosi e con preoccupante frequenza, all’attenzione delle Autorità Giudiziarie a ciò preposte. Proprio per tale motivo è nata l’idea di questo Convegno. E’ doveroso, infatti,  da parte di noi operatori del diritto,  smuovere le coscienze e far comprendere alla gente che deve avere il coraggio di denunciare gli abusi veri. Quelli falsi, invece, devono essere, con vigore e determinazione, scoperti, smascherati e perseguiti dalle Autorità preposte, al fine di evitare che tanti genitori, ma soprattutto ed innanzitutto tanti minori, ne rimangano ingiustamente coinvolti.”  

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.