Home » Regione

Regione: Pica, interventi contro rischio ambientale

Inserito da on 10 novembre 2010 – 06:49No Comment

Presentata ieri mattina a firma del Consigliere regionale Donato Pica e dei colleghi Nicola Caputo, Mario Casillo, Rosa D’Amelio e Umberto Del Basso De Caro, la Proposta di Legge a favore di “Interventi finalizzati alla prevenzione, al contrasto ed alla risoluzione delle problematiche afferenti il rischio ambientale ed il dissesto idrogeologico nei territori rientranti nelle Aree protette della Regione Campania”. “La Proposta di Legge regionale elaborata unitamente ai colleghi, mira a contrastare il grave fenomeno del rischio ambientale e del dissesto idrogeologico che investe il territorio della Regione Campania. La legge intende favorire lo stanziamento di risorse finalizzate al raggiungimento degli obiettivi individuati dalla stessa e l’accessibilità concreta dei Comuni rientranti nella perimetrazione dei Parchi Nazionali e Regionali, alle diverse forme di finanziamento” ha dichiarato Pica. La Proposta di Legge, una volta approvata dal Consiglio regionale, andrà a supportare tutti gli interventi atti a contrastare il rischio ambientale ed il dissesto idrogeologico, quindi, tutti i lavori, le forniture ed i servizi destinati alla bonifica e messa in sicurezza di siti ed aree di pregio al fine di ripristinarne l’integrità ambientale e territoriale; la sistemazione e messa in sicurezza di alvei fluviali, di costoni rocciosi oggetto di eventi franosi, di coste e litorali colpiti da fenomeni di erosione, nonché ogni altro intervento comunque rispondente al perseguimento degli obiettivi della stessa legge. Infine, ma non da ultimo, nell’attuazione della stessa legge, saranno compresi gli interventi che prevedono l’impiego di strumentazioni innovative per il rilevamento e monitoraggio ambientale finalizzato alla prevenzione del fenomeno del rischio ambientale e del dissesto idrogeologico.“L’auspicio, quindi, considerando anche le perenni emergenze idrogeologiche che sta vivendo la nostra Regione, è che al più presto il Consiglio regionale porti in aula la discussione della stessa per un’immediata entrata in vigore” ha concluso Pica.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.