Home » Sport

Bikers Salerno City davanti alle discoteche contro incidenti del sabato sera

Inserito da on 10 novembre 2010 – 00:00No Comment

Consapevoli dell’importanza di intraprendere azioni concrete e della necessità che tutta la società lavori e contribuisca ad aumentare la sicurezza sulle strade Italiane, il MotoClub “Bikers Salerno City”, con il patrocinio del Comune di Salerno e con la partecipazione del Comitato Regionale Campano della Federazione Motociclistica Italiana, sarà presente per tre sabato consecutivi (13-20-27 novembre) davanti ad altrettante discoteche salernitane per sensibilizzare i giovani frequentatori della “movida” al rispetto delle regole del codice della strada, in particolare alla necessità di non raggiungere velocità eccessive, di guidare con prudenza, di non mettersi alla guida di veicoli in stato di alterazione alcolica o sotto effetto di sostanze stupefacenti, di usare sempre le cinture di sicurezza in auto ed il casco in moto. La sicurezza stradale è un problema che coinvolge tutti: Governo centrale, amministrazioni locali, imprese, parti sociali, organizzazioni della società civile, media, scuola, famiglie, fino ad arrivare ad ogni singolo cittadino. Da qui la necessità di intraprendere attività che includono programmi di formazione, facilitazioni nell’uso del trasporto pubblico notturno per i giovani, ricerche sul comportamento dei conducenti, sviluppo di standard tecnici e miglioramenti sulle strade. In tale ottica si colloca l’impegno dei bikers salernitani, presieduti da Felice Mele, che allestiranno davanti ai locali notturni prescelti un gazebo federale con depliant, etilometro, esposizione della tabella descrittiva dei principali sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolica, un auto per eventuali accompagnamenti di giovani ubriachi o “sballati” ed offriranno del buon caffè. Giova precisare che i Bikers Salerno City sono firmatari del progetto internazionale della Comunità Europea “25.000 vite da salvare – Carta Europea della Sicurezza Stradale”. La Polizia Municipale sarà presente con un equipaggio automontato. I centauri salernitani spiegheranno ai giovani che ognuno è responsabile oltre che della sua vita, anche di quella delle persone che trasporta e degli altri ed è quindi necessario decidere, prima di partire, chi del gruppo dovrà rimanere sobrio, per essere in grado di guidare senza rischiare e far rischiare la vita a causa di gravi incidenti stradali. Obiettivo primario, quindi, è quello di contribuire alla riduzione della mortalità sulle strade salernitane, troppo spesso funestate da morti di giovani motociclisti ed automobilisti. Un impegnativo risultato auspicato anche dall’Amministrazione comunale di Salerno, guidata dal Sindaco Vincenzo De Luca, che ha voluto patrocinare l’evento. Dai dati statistici ufficiali diffusi di recente dal Ministero dei Trasporti si evince che in Italia nel 2008 ci sono stati 4.731 morti e 310.739 feriti in conseguenza di incidenti stradali. Il dato, per quanto allarmante, dimostra che l’opera di sensibilizzazione che negli ultimi tempi si è implementata con sempre maggior attenzione ha consentito di ottenere una riduzione del 33% di vittime della strada rispetto al 2001. Particolarmente allarmante è il dato sul numero complessivo delle vittime sui veicoli a due ruote: 14.283 morti e 860.000 feriti in dieci anni (fino al 2008).Un altro dato importante di tale analisi statistica è che Il 77% degli incidenti, il 73,5% dei feriti e il 44% della mortalità si concentra in zona urbana, accentuando l’importanza del monitoraggio degli interventi e la valutazione della loro efficacia con il fine di ottenere sempre migliori risultati. In occasione del periodo invernale, nelle fasce orarie tipiche della vita notturna ed in prossimità di alcune discoteche, quindi, l’iniziativa dei Bikers Salerno City vuole contribuire a ridurre gli incidenti del sabato sera, puntando molto sulla comunicazione, anche solo visiva, conseguente alla presenza degli Agenti della Polizia Municipale e dei giovani centauri appartenenti ad un MotoClub della Federazione Motociclistica Italiana che vivono la loro passione per la moto con grande rispetto delle regole della sicurezza stradale e nella piena consapevolezza dell’importanza della vita umana. Giorni e orari: sabato 13/11/10 dalle ore 23,00 alle ore 03,00 (Discoteca Soho). sabato 20/11/10 dalle ore 23,00 alle ore 03,00 (Discoteca Bogart). sabato 27/11/10 dalle ore 23,00 alle ore 03,00 (Discoteca Posto – Cool Place).

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.