Home » • Salerno

Salerno: nuova Regione, Cirielli: “Insieme alla Campania per un’ esperienza seria e corretta”

Inserito da on 26 luglio 2010 – 06:19No Comment

«Abbiamo il dovere di provare a stare insieme alla Campania con una nuova esperienza di governo, che si preannuncia seria e corretta da parte del Governatore Caldoro, che intende dare spazio alle Province». Lo ha detto il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, a margine della conferenza stampa di presentazione del primo anno di attività dell’Amministrazione, tenuta questa mattina a Palazzo Sant’Agostino. Rispondendo alla domanda di un giornalista sul tema autonomia delle Province dell’attuale Regione, lanciato dall’Associazione Silenia Terranova e dal movimento “Grande Lucania”, Cirielli ha precisato che: «E’ innegabile come nella nostra storia identitaria ci siano episodi di autonomia, ma il voto deliberato da alcuni Consigli comunali del Vallo di Diano, ultimo quello di Sala Consilina,  sul referendum Grande Lucania per un’annessione a quel territorio, risulta come ultimo atto ad una vecchia iniziativa. Oggi il Vallo di Diano ed il Cilento sono zone centrali, grandi e spopolate, che con una programmazione strategica relativa, soprattutto, alla viabilità con opere importanti come la Strada del Parco ed il collegamento della Val d’Agri al Diano, che ha la tre corsie dell’autostrada, possono costituire aree di sviluppo socioeconomico per l’intera provincia. Sono gli altri che guardano a noi, come il potentino ed il materano, i cui Presidenti di Provincia mi hanno manifestato l’interesse a fare insieme una nuova Regione. Si tratta di opzioni reali, condivisibili nella sostanza, ma non sul piano politico in questo momento di governo del centrodestra in Regione».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.