Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Assoutenti, emergenza rifiuti

Inserito da on 26 luglio 2010 – 04:29Un commento

L’associazione nazionale dei consumatori Assoutenti, riconosciuta dal competente Ministero e facente parte del Consiglio nazionale dei Consumatori, nella persona del Presidente provinciale di Salerno, Avv. Francesco Avagliano, dirama il seguente comunicato stampa. Da ormai diversi giorni presso la nostra associazione sono giunte numerose proteste di cittadini che lamentano una situazione “ rifiuti “ in città e, peggio ancora nelle frazioni alte, ormai divenuta insostenibile e al limite della decenza civile. Le strade della nostra tanto cara amata città sono ormai piene di rifiuti, i cassonetti emanano cattivi odori, sono stracolmi e la spazzatura continua ad essere accatastata sopra altre montagne di rifiuti senza che nessuno si preoccupi minimamente della situazione ormai resasi insostenibile in tutta la vallata metelliana!!! Non vengono neanche adottate quelle minime precauzioni che pure si dovrebbero assumere in tali casi e la situazione dal punto di vista igienico sanitario rischia di precipitare! In molti casi ci sono state segnalate situazioni in cui per diversi giorni, anche 5/6 giorni consecutivi, nessuno provvede alla raccolta delle buste presso i punti di raccolta e si sollecita una maggiore attività di controllo rispetto al servizio che dovrebbe essere garantito dagli operatori della Seta e del Consorzio. Inoltre anche quando tardivamente si provvede alla raccolta non si ha il buon senso e la diligenza di provvedere ad uno spazzamento dell’area destinata al conferimento che resta quindi perennemente sporca. Si invitano i cittadini a rispettare gli orari e i giorni di conferimento e a tenere un comportamento civico ispirato ad una cultura della corretta raccolta differenziata che è segno di impegno civico per far sì che Cava non si presenti “ sporca “ agli occhi di quei turisti che in questo periodo visitano la nostra vallata.“La città è di tutti noi, manteniamola pulita”.  Si invita gli organi preposti ad attivarsi urgentemente per la risoluzione della problematica così come segnalata, in modo tale da ripristinare una situazione normale e “ civile “ per la nostra città. Siamo certi invece che la situazione verrà prontamente risolta e in tal caso saremo i primi ad essere felici di ciò, per il bene  della nostra vallata metelliana!!!

 Il presidente Provinciale Avv. Francesco Avagliano

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.