Home » • Salerno

Fare Verde Salerno: marcia contro il termovalorizzatore nei Picentini

Inserito da on 25 luglio 2010 – 06:20No Comment

 Fare Verde Salerno aderisce alla marcia contro il termovalorizzatore nei Picentini e prenderà parte a tale manifestazione, che si svolgerà mercoledì 28 luglio da Campigliano a Giffoni Valle Piana, con una propria delegazione guidata dal responsabile locale Rosario Peduto. Fare Verde con la propria adesione alla  manifestazione si pone così al fianco delle popolazioni dei Picentini in questa lotta di civiltà e di tutela di un ambiente straordinario minacciato ancora una volta da assurde logiche economiche e spesso anche criminali che vedono nell’incenerimento dei rifiuti la panacea di qualsiasi problema legato al trattamento del ciclo dei rifiuti. “ Noi vogliamo ribadire invece – dichiara Rosario Peduto, responsabile salernitano del movimento ambientalista – al fianco dei nostri amici picentini e delle amministrazioni lungimiranti di Giffoni Sei Casali e di San Cipriano Picentino, che gli inceneritori sono e restano un delitto contro l’umanità ed il suo vero benessere semplicemente perché il fuoco non fa sparire i rifiuti ma li trasforma in ceneri ed in fumi tossici che poi respireremo. Con questa marcia noi invece diciamo sì, un sì forte e chiaro, a quelle scelte ed a quelle pratiche che portano con sé una speranza di futuro sostenibile: riduzione dei rifiuti, raccolta differenziata, compostaggio domestico, riciclo e riuso. Per cui, oggi più che mai, come recita lo slogan di questa marcia ,dobbiamo tutti insieme spegnere gli inceneritori ed accendere le nostre coscienze ed il nostro futuro “.                   

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.