Home » Senza categoria

Salerno: serata di Gala per la presentazione dell’ultima opera di Quagliariello

Inserito da on 19 luglio 2010 – 19:593 Comments

Maurizio Manzo

Stasera presso il Circolo dei Canottieri Salerno, alla presenza di un nutrito e qualificato pubblico, dell’imprenditoria salernitana, tra cui l’industriale Giuseppe Amato, del professionismo, della cultura, del commercio, oltre alla presenza di numerosi politici salernitani, rappresentanti l’intero l’arco parlamentare, tra cui il Sen. Compagna, il Sen. Borea, l’On.le Andria, è stato presentato il libro “La persona, il popolo e la libertà” del Senatore Gaetano Quagliariello. Al tavolo, quali relatori, il Senatore Enzo Fasano, il Senatore Nino Paravia, il Prof. Nicola Crisci, il giornalista di TG3 Antonello Perillo, moderatore degli interventi l’On.le Guido Milanese. Dopo gli interventi dei colleghi di schieramento, di spicco la relazione del Prof. Nicola Crisci per gli approfondimenti etico, sociali, dal punto di vista giurisprudenziale con pungolature all’autore sull’armonizzazione del giusnaturalismo col giuspositivismo. Di altrettanto interesse la relazione del giornalista Antonello Perillo, particolarmente per le suscitate riflessioni indirizzate all’autore. In chiusura, chiara, lineare, coinvolgente è stata la sintesi rappresentativa dell’autore, il quale, nel suo libro, ha centrato a pieno le problematiche e le crisi che attanagliano, il singolo cittadino, la società italiana nel suo complesso, la politica ed i suoi rappresentanti. Il Sen. e Prof. Gaetano Quagliariello con pacatezza, serenità; ma con altrettanta fermezza e chiarezza ha radiografato l’attuale momento storico Italiano nel suo complesso, suggerendo “a voce bassa” delle possibili soluzioni, naturalmente da porre al vaglio della massima condivisione e con scelta democratica. Interessante il taglio di “alta cultura” espresso da un parterre di centro-destra, ritenuto dai più non depositario di tale qualità. Curioso il fatto che nei modi ed anche nella fisiognomia il Sen. Gaetano Quagliariello ricordi l’On.le Aldo Moro.

 

3 Comments »

  • antonio amato scrive:

    e come mai non c’era nessun rappresentante della Provincia ? E la Ferrazzano, sempre probnta a rappresentare il Presidente dov’era? E Iannone, e Squillane e Ciccone dov’erano ? Eppoi qualcuno dice che i problemi della PDL sono risolti, ma a chi la vogliono dare a bere ? Viva Enzo De Luca sei l’unico questi sono una banda .

  • elenaostrica scrive:

    ero presente con molti amici, ma la sfortuna di essere capitati molto indietro, dove tutto sembrava, tranne che assistere alla presentazione di un libro,di esserci incontrati per saluti, abbracci e baci senza una minima possibilità di ascoltare gl’interventi, che esperti e luminari,hanno fatto. Peccato!

  • ANNA DI TORRIONE scrive:

    caro ANTONIO AMATO…..forse e’ meglio che fai la pasta !

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.