Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: Sportello Pubblico Fiscale in ferie

Inserito da on 19 luglio 2010 – 04:50No Comment

Durante il periodo estivo, sono sospesi i servizi dello “Sportello Pubblico Fiscale”, di cui è ideatore e responsabile, Antonio Del Regno, Consigliere Comunale di Maggioranza. I servizi riprenderanno dopo la metà di settembre. Intanto, è più che positivo il bilancio dell’attività, così come spiega Antonio Del Regno. “Il bilancio” – dice – “è estremamente positivo. In questi primi sei mesi, hanno fatto ricorso al servizio, a titolo assolutamente gratuito, oltre trecento cittadini, in vari settori. Abbiamo predisposto oltre duecento istanze di autotutela per i cittadini che hanno ricevuto l’avviso di pagamento del contributo irriguo da parte del Consorzio di Bonifica Integrale del Comprensorio “Sarno”; oltre ad iniziative di informativa ed assistenza per la compilazione dei modelli fiscali 730/10 ed Unico 2010; la compilazione di modelli inerenti le richieste di detrazioni fiscali e le richieste di assegni familiari; l’interpretazione di atti impositivi fiscali, con eventuale predisposizione di richieste di sgravio e, la quasi totalità di tali richieste, è stata accettata dai vari Enti impositivi, in particolar modo, dall’Agenzia delle Entrate, determinando lo sgravio delle varie cartelle esattoriali; infine, ho curato il continuo servizio di informazione relativamente a tutta la materia fiscale. Come si vede, le attività svolte sono numerose ed articolate, ma ho raggiunto risultati gratificanti”. Lo Sportello è entrato in funzione lo scorso 15 dicembre. Il servizio è gratuito ed è rivolto ai dipendenti pubblici ed ai pensionati.“Lo “Sportello Pubblico Fiscale – aggiunge Del Regno – si rivolge ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati, i quali hanno un reddito certo, che viene controllato al 100%. L’obiettivo è quello di fornire un’informazione generale ed, eventualmente, prestare assistenza per la risoluzione delle varie problematiche fiscali e contabili, mediante: la verifica dell’esattezza dei dati contenuti nel modello CUD mediante la corretta individuazione delle ritenute e delle detrazioni fiscali; individuazione delle necessità o meno di produrre dichiarazione dei redditi mediante la consultazione degli atti fiscali; assistenza tecnica in fase di compilazione di dichiarazione dei redditi e pagamento dell’Ici; assistenza ed eventuale compilazione dei modelli inerenti le richieste di detrazioni fiscali per familiari a carico e le richieste di assegni familiari; informazione sulla gestione dei canoni di locazione; spiegazioni della corretta modalità da usare nel momento in cui si decida di affrontare dei costi che diano il beneficio delle detrazioni fiscali (accensioni mutuo ipotecario abitazione principale, ristrutturazione immobili, spese finalizzate al risparmio energetico)”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.