Home » • Salerno

Salerno: viabilità, Feola “Corretta la revoca del contributo svincolo Sala Abbagnano”

Inserito da on 15 luglio 2010 – 05:53No Comment

“La revoca operata dall’Amministrazione provinciale del contributo per lo svincolo di Sala Abbagnano è stata motivata dalla necessità di usare in maniera corretta le risorse disponibili per la viabilità provinciale”. Lo dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Feola, puntualizzando che il provvedimento della Provincia “non è una ritorsione nei confronti del Palazzo di Città”. “Le risorse finanziarie che abbiamo a disposizione – aggiunge –  non bastano a far fronte a tutti gli interventi che sono di nostra competenza sull’intero e molto vasto territorio provinciale, figurarsi se possiamo accendere un mutuo di 900.000€ per realizzare un’opera che è di competenza dell’Anas e del Comune di Salerno. Come al solito i Consiglieri provinciali del Pd distorcono la realtà dei fatti a proprio uso e consumo – spiega – Anzitutto va evidenziato che il provvedimento con cui l’allora Giunta provinciale di Salerno si accollava l’onere di un mutuo di 900mila euro presso la Cassa Depositi e Prestiti per realizzare quest’intervento risale a pochi giorni prima delle elezioni. Poi va chiarito soprattutto che l’opera in questione, per quanto importante per la viabilità della città di Salerno, è totalmente estranea alla viabilità di competenza dell’Amministrazione provinciale. Spetta, insomma, all’Anas e al Comune di Salerno reperire i fondi per realizzarla, ecco perché abbiamo revocato la delibera con cui era stato assunto questo  provvedimento privo di ogni logica”. Per Feola “è una semplice questione di correttezza: Che cosa dovremmo dire ai tanti Sindaci, compreso quello di Salerno, che giustamente chiedono interventi sulla viabilità di 2.500 km di competenza della Provincia? Che abbiamo investito un milione di euro per un’opera che non ci compete, per fare un favore al Pd salernitano e al suo capo? Allora – conclude – visto che propugna quest’alterazione delle competenze e si fa vanto del suo presunto modello di efficienza, il Comune di Salerno ci storni un po’ delle sue risorse per la viabilità dell’intera provincia”. 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.