Home » >> Sanità

Salerno: “Noi per te” con Arteterapia al Da Procida

Inserito da on 15 luglio 2010 – 05:47No Comment

Rol

“Noi per te”, nell’Unità Operativa d’Oncologia del P.O. “G.da Procida” , associazione di volontariato presieduta da Rosaria Flauto, in prima linea nella solidarietà oncologica. Umanizzare la medicina, per un recupero dell’esistenza, il motto che accompagna il sorriso dei volontari attraverso le corsìe del Da Procida. L’Unità Operativa oncologica, nel tempo ha ottimizzato i suoi servizi, facendosi carico dei degenti sia nella cura, che nella diagnosi e controllo della malattia stessa. L’Hospice, una realtà che attutisce il distacco dai vincoli familiari, consentendo agl’infermi di poter restare in una struttura residenziale come a casa propria, con i propri cari, pur usufruendo delle terapie mediche necessarie. Nato presso il nosocomio e gestito dall’Unità operativa di cure Palliative del Distretto 66, l’Hospice resta una punta d’eccellenza dell’Associazione. “Per noi il cancro si combatte a 360°- ha dichiarato la Flauto- e grazie all’Arteterapia.” Una serata all’insegna della solidarietà, infatti, quella che ha registrato anche la presenza del vice sindaco salernitano Eva Avossa e del consigliere regionale Anna Petrone. Delle ore al parco, tra le opere di Maria Grazia Mancino e Tullio Grassi, con la partecipazione dell’Accademia Musicale Amadeus, di Ugo Piastrella, di Oggi le Coliche, del maestro Carlos Parreira Chueire e della scuola di danza di Antonella Iannone. Una serata per ritrovarsi insieme, accomunati dall’amicizia e dalla voglia di guardare al futuro, attraverso gli occhi della solidarietà che, gratuitamente offerta dai volontari di “Noi per te”, lievito per affrontare la dura lotta col cancro, che non lesina colpi bassi  specialmente quando si è soli!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.