Home » • Salerno

Cisl Salerno, Giudice, connessione wi-fi gratuita su spiagge cilentane

Inserito da on 7 luglio 2010 – 06:00No Comment

Connessione wi-fi gratuita su tutte le spiagge del Cilento. La felice iniziativa porta la firma della del segretario generale della Cisl Salerno, Giovanni Giudice, che chiede agli amministratori locali e agli imprenditori degli stabilimenti balneari della zona di attivarsi per portare sulla costa salernitana il nuovo ed esclusivo servizio di rete wireless che permette a computer portatili e palmari di connettersi alla rete internet gratuitamente e che ha già riscontrato un enorme successo in altre località turistiche. “Gli imprenditori del settore, riuniti in un consorzio per migliorare i servizi e le attività legate al settore turistico balneare della zona, potrebbero dare vita, insieme all’aiuto dei sindaci del territorio, ad un progetto tecnologico molto interessante, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista dei “plus” offerti ai frequentatori”, ha affermato il segretario Giudice. “La possibilità di usufruire di tale servizio, a beneficio non solo dei turisti, ma anche dei residenti e degli studenti, rappresenta un valore aggiunto all’interno delle politiche di sviluppo urbano che i primi cittadini della costiera cilentana perseguono da diversi anni a favore di una crescente attrattività del territorio”. L’iniziativa del sindacato di via Zara prevede che, nel rispetto delle normative vigenti, chi intende navigare sfruttando la connessione offerta dalle amministrazioni comunali del comprensorio dovrebbe, una tantum, registrarsi presso i locali della Pro Loco o del Comune in cui è attiva la connessione presentando un documento d’identità, in cambio del quale sarebbe rilasciato un tesserino indicante il numero di codice per accedere alla rete. “Chiediamo ai sindaci di Agropoli, Centola e Pisciotta di farsi portavoce tra gli altri colleghi della zona per organizzare un incontro con tutti i Comuni e gli imprenditori interessati all’iniziativa e predisporre le attrezzature informatiche necessarie per organizzare preventivamente un regolamento di utilizzo necessario per legge”, dichiara il numero uno della Cisl salernitana. “Se l’esperimento avrà successo, si potrà in futuro estendere la connessione wi-fi gratuita anche ad altre aree della nostra provincia, quali la costiera amalfitana e la città di Salerno. La rete wireless sarebbe in grado di offrire l’accesso pubblico a internet ai residenti e alle imprese locali nonché ai turisti. Inoltre aiuterebbe i Comuni che prenderebbero parte al progetto di modernizzare i propri servizi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.