Home » > EDITORIALE

Amore e stalking

Inserito da on 7 luglio 2010 – 07:58No Comment

di Rita Occidente Lupo

Atti persecutori: minacce e spiate, atte a creare panico ed ansia nella vittima. Stalking, termine inglese nel nostro Paese, decollato solo da un po’ di tempo, grazie alla legge voluta dal Ministro Carfagna, che prevede perfino l’arresto per i molestatori. Prima di tale emendamento legislativo in tanti, soprattutto donne, a subire violenza psicologica da ex amanti, fidanzati delusi, mariti rinnegati. “Eventuali fan”, non corrisposti. In Italia, oltre 7.000 le persone denunciate per tale reato: dall’introduzione nel febbraio 2009, 1.200 arresti. Nel trimestre 2010, denunce per stalking 1.592 e arresti 293, con una lieve diminuzione delle denunce rispetto all’anno scorso. Per lo più è il gentil sesso a farsi tutelare, bersagliato da insistenze e molestie. Ma anche per i maschietti, fidanzate tradite, mogli messe da parte, lo stalking fa la sa parte. Prima di tale legge, il reato passava sotto gamba. In tanti a temere reazioni di partner delusi, spasimanti rifiutati, ma senza possibilità di tutela. Recentemente si sono addirittura comparati i  reati denunciati rispetto allo scorso anno: in rincaro! L’amore, bello finchè dura?  Sentimento illogico, senza valvole di convenienza? Per molti, assecondarlo, ricetta appagante, per tanti, vittime del Cupido carnefice, un letale  morbo del cuore, che fa di tutto, per esser sedato!!!

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.