Home » Senza categoria

Salerno: Cirielli, l’impegno provinciale in un anno d’attività

Inserito da on 3 luglio 2010 – 16:36No Comment

Passo per passo, Cirielli ha poi enunciato e risposto ai vari punti: Opere Pubbliche “Zero” Replica: Euro 5.051.000,00 Cantieri aperti per interventi straordinari e di urgenza con gare aggiudicate o in corso di aggiudicazione sulla rete stradale provinciale- Programmazione opere pubbliche 2010:  Euro 10.319.960,00 (piano triennale 10/12 – annualità 2010), Opere pubbliche progettate a 4 mesi dall’approvazione del Bilancio (8.3.10), 2.000.000 per progettazione preliminare, 250.000 per progettazione definitiva, 8.069.960 per progettazione esecutiva Spesi 3 mln su 50 disponibili Replica: Si tratta: Via di Fuga Castel S. Giorgio (3 mln): rifatto progetto perché mancavano tutti i pareri richiesti dalla normativa, Sistema viario PIP Taurana ( 2 mln): i lavori sono partiti ad ottobre 2009 , I° Lotto Vallo-Atena (4,5 mln): lavori partiti a marzo 2010 – ritardo dovuto per mancata verifica anomalia delle offerte presentate, Collegamento autostrade SA RC/Aeroporto (2,5 mln): lavori partiti a maggio 2010; ritardo dovuto mancata verifica anomalia offerte presentate, Viabilità IKEA (4, 4 mln): in corso pubblicazione bando; ritardo dovuto a mancata approvazione varianti urbanistiche, Pisciottana (13 mln): mancanza nulla-osta paesaggistico e per II° tratto si è dovuto rielaborare il progetto; Agropoli-Capaccio Area Industriale (2 mln): lavori iniziati a settembre 2009, Fondovalle (20 mln): lavori fermi per inadempimento ditta appaltatrice; si è dovuto procedere a risoluzione contratto e all’affidamento lavori alla seconda ditta classificata.  350.000€di comunicazione istituzionale Confronto: 2008 > 303.172,00-2009 > 340.947,10     -    2010 > 364.000,00 Somme corrisposte a TV locali comprensive Fondi Por (cifre ricavate dalle fatture ricevute e datate 2008/2009/2010) 2008    euro   181.856,90   pagati   30.700,00  da pagare  212.556,90  totale, 2009    euro   195.782,00   pagati   99.362,00  da pagare  295.144,08  totale, 2010    euro     100.000 stanziati     24.000  impegnati Bando Contributi Sport Turismo Spettacolo Cultura L’art. 12 del Regolamento approvato dall’Amministrazione Cirielli il 5 novembre 2009 prevede con ordinanza motivata,  che il Presidente  può disporre l’erogazione di un contributo straordinario: per casi significativi, relativi a specifiche situazioni di carattere sociale ed assistenziale che scuotono l’opinione pubblica; per il recupero, la conservazione e la promozione di particolari beni a rischio di degrado appartenenti al patrimonio culturale, storico, artistico e religioso della Provincia di Salerno. Risorse per GFF, Ravello e Festival Cinema Salerno .000€per “Il talento che verrà” che premia Noemi Letizia a Valva)  Replica: 2008  2009 2010,  Borsa Mediterranea Turismo Archeologico   E.  496.000   390.000    400.000, Giffoni Film Festival 200.000  215.000    220.000 Fondazione Ravello  235.000  208.000    250.000 Festival Cinema Salerno 80.000 9.000 15.000.  Il contributo di 25.000€ è stato assegnato nel 2009 al Comune di Valva per iniziative culturali mirate alla valorizzazione del castello d’Ayala e Palazzo Marone. Il Comune di Valva ha rendicontato di avere assegnato il premio D’Ayala a Tito Stagno ed il Valva Film Festival al regista Ferrara.  Direzione generale prima abolita e poi moltiplicata Replica: La figura del Direttore Generale può essere individuata al di fuori della dotazione organica della Provincia (cfr. art. 18 del D.Lgs 267/2000). La precedente Amministrazione aveva conferito tale incarico al Dirigente della Ragioneria, Fausto Delli Santi, dopo averlo collocato in aspettativa, e gli ha stipulato un nuovo contratto con una maggiorazione del 40% dello stipendio. L’Amministrazione Cirielli, entrata in carica il 17 giugno 2009, ha proceduto a modificare il regolamento degli Uffici, prevedendo  la possibilità di conferire l’incarico a dirigenti interni dell’Ente senza alcuna aggiunta rispetto allo stipendio già percepito. Il prof. Marco Galdi, prima, ed il dott. Graziano Lardo, ora, nelle esercizio delle funzioni di Direttore Generale percepiscono il medesimo stipendio dei dirigenti della loro fascia di appartenenza. Protocollo digitale e verifica contabile Replica: Attivazione protocollo digitale obbligatorio già dal 2004 ha accelerato flussi e certificazione dei documenti in entrata ed in uscita: 45.000 gli atti protocollati a mano nel 2009, 100.000 gli atti protocollati in elettronico nel I semestre 2010, Commissione di verifica regolarità contabile, istituita nel Dicembre 2009, nei primi  6 mesi di attività ha riscontrato: nel 25% dei casi controllati assoluta inesistenza di documentazione giustificativa della spesa per un ammontare di mandati superiore ad un mln di euro, duplicazione di pagamenti su un campione di 100 mandati su 9.000 del 2009 per un ammontare di circa 100.000 euro, frequente omissione della controfirma del Dirigente di Settore Finanziario, rilevata in più di 1300 mandati su 1500 esaminati Giunta cresciuta,  cambiata, trasformata Replica: I componenti di Giunta, in termini numerici, sono rimasti invariati: 12. I cambiamenti degli Assessori rientrano negli standard fisiologici imposti sia dalla piacevole “emigrazione” di alcuni di essi nei ranghi della Regione che dalle nuove aggregazioni attratte nel PdL. A seguito delle dimissioni di Carpentieri (edilizia scolastica, caccia e pesca) e di Miano (Agricoltura e Foreste), le rispettive deleghe sono state esercitate dal Presidente. Dopo la nomina di Sica ad Assessore regionale, la delega ai trasporti e mobilità è stata assegnata a Lello Ciccone al quale è subentrato Sebastiano Odierna, con delega alle Politiche sociali. Successivamente sono stati rinominati Assessori Miano e Carpentieri: il primo ha mantenuto le deleghe che aveva in precedenza, a Carpentieri è stata affidata l’edilizia scolastica. Caccia e Pesca è stata attribuita ad Antonio Mauro Russo che ha avuto pure la delega ai Piccoli Comuni e alla Ricerca scientifica.  Ad Antonio Fasolino sono state conferite le deleghe alla Protezione Civile, Risorsa Mare, Infrastrutture, Rapporti con l’Università.  Dopo le dimissioni di Giovanni Romano, divenuto Assessore Regionale, la delega è stata avocata al Presidente.  Costo Consulenze Replica: sono un arricchimento di conoscenze e di saperi a costo zero per la Provincia rappresentano un modello sconosciuto alla sinistra che preferisce le consulenze per “ricevere” emolumenti al verbo “dare” e partecipare alla vita  delle comunità gratuitamente rimborsi spese riconosciuti nel primo semestre 2010: euro 700, allegato elenco consulenti: Agricoltura – programmazione  ferma  al palo Replica: Nel 2008 erogati 613mila euro per contributi per feste e sagre, aboliti con l’avvento dell’Amministrazione Cirielli Programmazione:  Stipula convenzione con la Regione per la gestione da parte della Provincia di undici misure del PSR  2007/2013, Attività Enoteca prov.le – partecipazione Vinitaly – manifestazione Vino e Divino, Piano Forestale Triennale: predisposti 4 cantieri per l’antincedio, Ripristino percorsi naturalistici Comuni: Angri, Castel San Giogo e Roccapimonte, lavori per un importo di E. 1.879.52, Interventi integrativi e conservativi delle risorse naturali fascia costiera di Eboli, Interventi idraulico-forestale e difesa del suolo a Sarno: in corso procedura di affidamento dei lavori (finanziamento Ministero Politiche Agricole – gestione Commissariato exAgensud per un importo di E. 2.084.232), Carburanti: ammissione a finanziamento del Progetto Umasys 2010 per E. 149.000 a carico della Camera di Commercio; protocollo con Ufficio Dogane per repressione normativa sulle agevolazioni Caso Matilde Romito Replica:  E’ stata sospesa per sei mesi per gravi inadempienze contabili e distorsione nella destinazione di fondi pubblici.  Costi telefonia fissa e dati 2008    1.500.000 €  (consumo annuo) 2009  1.388.766, 39, Costi a regime  1.000.500, 00 €

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.