Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Pagani: “Noi è sviluppo” per il territorio

Inserito da on 3 luglio 2010 – 03:42No Comment

Nuovi progetti in campo di urbanistica e di riqualificazione cittadina. Questi gli impegni professati dal gruppo giovanile paganese “Noi è Sviluppo”, all’indomani dell’importante convegno tenutosi nella sede associativa di via Matteotti a Pagani. «Quello di martedì – ha dichiarato il vicepresidente dell’associazione Giuseppe Baccaro – è stato un convegno di elevata importanza, sia per noi come associazione, sia per i temi che sono stati trattati. A tal proposito, intendo porre, a nome di tutto il gruppo che rappresento, i ringraziamenti più sentiti ai relatori presenti, quali Massimo D’Onofrio, Catello Bonadia e Angelo Cavaliere (dirigenti dell’area Lavori Pubblici e Urbanistica della Provincia di Salerno), l’Assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Salerno Marcello Feola e l’onorevole Giovanni Fortunato, membro della Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici regionale.» Quello dello scorso martedì, in particolare, è stato il primo convegno organizzato dall’associazione giovanile nata nello scorso febbraio. Un convegno che ha riguardato discussioni legate alla possibilità di rilanciare le aspettative di sviluppo della città di Pagani e porre nuovamente la  cittadina al centro del processo di pianificazione urbanistica della Provincia di Salerno. «Tutto questo per noi è importantissimo – ha ancora commentato Baccaro – rientra, infatti, proprio nei nostri impegni come associazione presente sul territorio. È inimmaginabile pensare che viviamo in un paese così bello come quello di Pagani, ricco di storia e di monumenti, e non saperlo nemmeno. Ci sono tante persone che nemmeno conoscono la storia della nostra città, che non conoscono tutte le bellezze architettoniche presenti anche perché, purtroppo, sono poco valorizzate. Questo dibattito ha posto nuovi spunti di riflessione e nuovi impegni, sui quali stiamo già iniziando a lavorare. Quello che posso dire, ad ogni modo, è che a breve daremo vita ad una manifestazione che riguardi il rilancio della struttura che ospita la nostra sede sociale, il Carminello ad Arco. E sarà un lavoro di squadra.»

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.