Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Vietri Sul Mare: Cisl più attenzione per i servizi e le politiche sociali

Inserito da on 1 luglio 2010 – 04:22No Comment

Politiche sociali, richieste di rimborso dei ‘conti dormienti’ e manovra fiscale. Questi gli argomenti che hanno tenuto banco questa mattina nel consiglio direttivo territoriale della Federazione nazionale pensionati della Cisl. Alla riunione, che si è tenuta presso il Lloyd’s Baia Hotel di Vietri sul Mare, sono intervenuti il segretario della Fnp di Salerno, Giovanni Dell’Isola, il numero uno della Cisl Salerno, Giovanni Giudice, il segretario confederale della Cisl salernitana, Giovanni Cantalupo, il segretario nazionale confederale della Fnp Cisl, Arnaldo Chianese, il leader della Fnp Cisl Campania, Giuseppe Gargiulo, ed il segretario generale della Cisl Campania, Lina Lucci. “La situazione economica e sociale della provincia di Salerno è drammatica”, ha affermato il segretario della Fnp provinciale, Giovanni Dell’Isola. “Il potere d’acquisto delle pensioni è andato progressivamente peggiorando perdendo oltre il 35% dal 1992 ad oggi. L’82% dei nostri pensionati vive con una pensione al di sotto dei mille euro e a questo va aggiunto l’assoluta inadeguatezza dai servizi erogati dai Comuni, dall’Asl e dagli Uffici di Piano”. Un Dell’Isola indignato che non risparmia critiche a nessuno: “Non è più possibile tollerare che chi causa simili disastri non ne risponda a nessuno. Occorre che accanto alle responsabilità politiche ci siano anche quelle amministrative, economiche e penali. Insomma, chi sbaglia o è incapace, deve pagare non solo politicamente ma anche in termini penali”. Secondo Dell’Isola la situazione è aggravata da “un sistema di tassazione regionale e comunale arrivato ai massimi livelli”: “E’ emblematica la vicenda del Comune di Salerno”, afferma il numero uno della Fnp salernitana, “dove sulla Tarsu, a fronte di aumenti che sono più che raddoppiati negli ultimi tre anni, è stato deliberato un ulteriore aumento del 25% scaricando la responsabilità sul nuovo sistema di gestione dei rifiuti a carico dell’ente Provincia. Occorre invertire la rotta ed l’impegno della Fnp Cisl provinciale si concentrerà proprio nel settore delle politiche sociali e dei servizi, perché questa è la nuova frontiera su cui dovrà misurarsi un sindacato che vuole veramente tutelare i pensionati e le fasce più deboli”.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


× 1 = sei