Home » Sport

Salernitana: “Obiettivo iscrizione centrato sul filo di lana”

Inserito da on 1 luglio 2010 – 00:00No Comment

Maurizio Grillo

“Tanto tuonò che piovve”, ebbene sì, il patron Lombardi ha consegnato ieri, quasi sul fatidico filo di lana, l’incartamento completo per l’iscrizione della Salernitana al campionato di Lega Pro per la stagione 2010/2011. Una volta tanto non vogliamo entrare nei dettagli della completezza o meno della documentazione, stando al comunicato stampa della società, che riporta letteralmente alla fine “la richiesta è aderente in tutte le sue parti alle formalità prescritte”, tutto dovrebbe essere in ordine e quindi entro il 7 luglio la Lega dovrebbe ufficializzare la partecipazione della Salernitana  al campionato di Prima Divisione. Come si ricorderà l’ultimo ostacolo era rappresentato dalla disponibilità dello stadio Arechi, dopo un lungo tira e molla, ma soprattutto tra momenti di calma apparente e di scontro frontale, è arrivato, per ora, il documento di disponibilità dell’impianto di Via Allende per consentire il completamento dell’iscrizione, adesso si deve passare, entro il 10 luglio prossimo, alla firma della convenzione. Il patron granata ha ringraziato pubblicamente il sindaco De Luca per la grande disponibilità dimostrata, ma soprattutto per aver proposto il rinnovo senza alcun aumento rispetto all’anno scorso, in pratica l’inizio di un rapporto meno bellicoso e più costruttivo, del resto il primo cittadino è anche un grande tifoso e questa idiosincrasia tra i due non aveva più motivi di esistere. Volendo fare il punto sulla situazione ci sarebbe solo da valutare, una a volta ottenuta l’ufficialità dell’iscrizione, che squadra intenda allestire il massimo dirigente granata, ovviamente mettendo in preventivo un allargamento societario, che servirebbe a dare una certa consistenza economica, farebbe respirare le casse della famiglia Lombardi e consentirebbe di fornire al neo allenatore granata un organico, almeno di categoria. Una volta assicurata la continuità agonistica della squadra, anzi per meglio dire la sopravvivenza, il patron può chiudere la trattativa con Andrea Melito e sarà la volta buona per capire quali siano gli accordi reali, ma soprattutto la percentuale di azioni che la Faro assicurazioni rileverebbe e quali siano gli intendimenti comuni per la Salernitana del futuro. Quello che bisogna scartare a priori è che Lombardi possa cedere la presidenza del sodalizio granata, soprattutto dopo il vero e proprio tour de force di questi giorni ed il doloroso esborso per saldare le numerose incombenze economiche in scadenza, ecco perché c’è una certa curiosità sul contenuto degli accordi con la famiglia Melito. Intanto, anche se timidamente, si incomincia a parlare di aspetto tecnico, in particolare della scelta del nuovo allenatore e sempre sottovoce si sussurra il nome di Eziolino Capuano, magari saranno solo illazioni, ma il trainer granata appare avvantaggiato sull’ex capitano Roberto Breda. Anche in questo caso bisognerà procedere per gradi ed in piena sintonia con il nuovo socio, partendo, ovviamente, prima con l’individuare il DS, a tale proposito si attende una risposta definitiva di Nicola Salerno, per poi passare alla parte esecutiva con l’arrivo dell’allenatore, da cui avere le giuste direttive per la composizione della rosa dei calciatori per la Salernitana 2010/2011. Come dire “se son rose….”

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


cinque − = 1