Home » Senza categoria

Inail: Alfonso Cangiano, nuovo responsabile provinciale

Inserito da on 1 luglio 2010 – 01:42No Comment

Da ieri, 1 luglio, il dr. Alfonso Cangiano è il nuovo responsabile della sede provinciale dell’INAIL. Natio della stupenda Città normanna di Terra di Lavoro, 45 anni da compiere nel prossimo mese  di settembre, coniugato con la dott.ssa Stefania Graziano, giudice di pace, Alfonso Cangiano, dirigente di II fascia, proviene da Napoli, Direzione regionale INAIL della Campania dove ha diretto l’ufficio “Attività Strumentale”. Dopo tutta una lunga serie di dirigenti lucani, napoletani, avellinesi, salernitani quali Paolo Rizzi, Luigi Vecchione, Giuseppe Chiummariello, Umberto Murolo, Agostino Guglielmo, Mimmo Solimeno, Giuseppe Campennì, Enrico Carrella, Gerardo Cucciniello, Sergio Maione, Carlo D’Amato, Alfredo Giordano, Alfonso Cangiano è il secondo casertano – preceduto verso la fine degli anni ‘90 dello scorso secolo dalla dott.ssa Silvana Sciaudone, originaria di Ventaroli di Carinola, patria di un’altra grande donna, la celeberrima Matilde Serao, al quale è toccata la prestigiosa direzione della sede provinciale dell’Inail. Il neo dirigente vanta un notevole bagaglio culturale ed uno straordinario curriculum scientifico-pubblicistico-professionale-lavorativo: successivamente al diploma di laurea in Giurisprudenza presso l’Università federiciana di Napoli dove ha conseguito anche le specializzazioni in “Diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione”, “Diritto civile” ed i perfezionamenti in -Amministrazione e finanze degli enti locali-, “Formazione in diritto dei minori e della famiglia”, “Diritto urbanistico e ambientale” ed all’altro perfezionamento, in “Diritto urbanistico e ambientale” presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati in S. Maria C. V.; oltre all’abilitazione all’insegnamento di “Discipline giuridiche ed economiche” presso gli Istituti di istruzione secondaria di II grado e quella all’esercizio dell’attività forense; ha inoltre partecipato a corsi di notevole interesse economico-sociale quali “Aspetti critici nella procedura di aggiudicazione e nel processo amministrativo sui pubblici appalti”, “Appalti lavori pubblici”, “Valorizzazione e dismissioni dei beni pubblici” e, per la casa editrice Simone di Napoli, ha collaborato alla pubblicazione del “Codice civile operativo” procedendo al commento degli artt. 587-712-1987-2059-2643-2969 ed è stato coautore del “Compendio di Diritto del Lavoro” e del “Codice Civile Commentato con la Giurisprudenza”; è stato inoltre autore del manoscritto “Trasparenza Amministrativa “ Il difficile rapporto tra diritto di accesso e riservatezza- inserito nell’opera “Guida al Diritto”, dossier mensile n.4 del mese di aprile dell’anno 2001. Particolarmente interessanti e significative le esperienze lavorative – funzionario presso il Banco di Napoli, avvocato libero professionista, docente delle discipline giuridiche per formazione e concorsi – prima di approdare all’Inail, nel corso dell’anno 2001, a seguito di concorso esterno per funzionario direttivo. Vincitore, nel 2005, di concorso esterno per dirigenti, venne assegnato al vertice dell’ufficio “Attività Strumentale” presso la Direzione regionale Inail della Campania in Napoli dove si è fatto valere per l’ottima preparazione, la spiccata sensibilità, la disponibilità al dialogo, un  rapporto costante con i sindacati ed il personale. Preceduto da due colleghi, Alfredo Giordano ed Enrico Carrella, che hanno scritto le più belle pagine della storia dell’Inail di questi ultimi lustri, Alfonso Cangiano cui, nel dare il benvenuto, auguriamo buon lavoro, può dirsi fortunato ad essere stato designato a dirigere la sede provinciale dell’Inail –perché- – come ebbe ad evidenziare nel saluto di commiato il dr. Alfredo Giordano – -avrà certamente la piena disponibilità del personale che si è sempre distinto per l’elevata professionalità-.

Paolo Pozzuoli

 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


8 + = quattordici