Home » • Salerno

Salerno: manifestazione contro la “legge bavaglio”

Inserito da on 30 giugno 2010 – 05:482 Comments

 Giovedì 1 luglio si terrà a Salerno una manifestazione contro la “legge bavaglio”. L’evento si realizza in contemporanea all’iniziativa di carattere nazionale che si svolgerà a Roma alle ore 17.00 a piazza Navona. Il corteo partirà da via Santissimi Martiri, percorrerà il corso Vittorio Emanuele e confluirà a Piazza Portanova. L’intento dell’iniziativa, promossa da un gruppo di cittadine, è di rendere noti i cardini della cosiddetta “Legge-bavaglio” e le conseguenze che essa avrebbe dal momento della sua entrata in vigore. “Abbiamo sentito il dovere civico-morale di fare una corretta informazione in merito ad una legge che priverebbe i cittadini di un diritto sancito dall’articolo 21 della costituzione italiana: il diritto di informare ed essere informati” – spiegano Chiara Napoli e Anna Grazia Concilio, promotrici dell’iniziativa. Porteranno il loro contributo rappresentanti delle testate locali, la Federazione Regionale Giovani Democratici, nelle persone di Michele Grimaldi, segretario regionale GD e Vincenzo Pedace, segretario provinciale GD, le associazioni studentesche dell’università degli Studi di Salerno e i cittadini. “La protesta non ha colori partitici, la “legge-bavaglio” interessa tutti i cittadini, tutti devono sapere che vietare l’utilizzo delle intercettazioni mutila l’informazione e il decorso ovvio della giustizia, non dimentichiamo che grazie ad esse sono venuti a galla particolari importanti di inchieste come Calciopoli, il caso Parmalat, il patto Stato/Mafia, lo scandalo dei preti pedofili, gli sciacalli de L’Aquila, solo per citarne alcuni. Tutti ci dobbiamo indignare, l’informazione non deve avere bavagli” – concludono Chiara e Anna Grazia.

Chiara Napoli, Anna Grazia Concilio

2 Comments »

  • lorenzo scrive:

    BRAVI!! PURTOPPO NON POTRò ESSERE DEI VOSTRI FISICAMENTE MA CI SARò COL PENSIERO!

  • giulio pica scrive:

    Brave , avete fatto benissimo a mobilitarvi, io ero ieri a Salerno , purtroppo eravamo pochi , ma buoni, si potrebbe dire!
    Mi ha fatto molto piacere ascoltare l’intervento della ragazza seduta vicino a me che ha ammesso di aver votato PdL e nonostante ciò ha organizzato con passione la manifestazione di ieri.
    Sei grande, penso che sia tu Chiara Napoli.
    Io sono colui che ha parlato al megafono all’inizio .
    Sono di Sala Consilina , ma quando posso seguo dovunque qualsiasi iniziativa che riesca a toglierci dalle scatole questo governo di delinquenti. Teniamoci in contatto per altre iniziative.
    “lo schiavo che non ha coscienza di essere schiavo e non ha il coraggio di liberarsi, è destinato a rimanere schiavo”
    Giulio

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.