Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: operazione Salviamo la Cavese

Inserito da on 26 giugno 2010 – 04:03No Comment

Marco Amato, Antonio Di Govanni, Albino Armenante, Angelo Della Brenda, Riccardo Tanimi Adinolfi, Gino Montella, Renato Aliberti, la Rainone Costruzioni. Sono questi i primi nomi degli imprenditori che hanno risposto all’appello lanciato dall’Amministrazione Comunale di Cava de’ Tirreni per salvare la Cavese. La nuova iniziativa promossa dal sindaco e dall’assessore allo Sport Adinolfi intende costituire un gruppo locale che possa rilevare quote della società. “Abbiamo avviato una nuova strategia che però non va a cancellare nulla del percorso finora intrapreso- sottolinea l’assessore allo Sport Carmine Adinolfi- L’operazione Salviamo la Cavese ci sta dando grandi soddisfazioni. La risposta dei tifosi è commovente e all’altezza del loro nobile attaccamento ai colori biancoblù. Ma per fare calcio sappiamo che occorre anche qualcosa in più del cuore. Quel qualcosa in più che stiamo provando con ogni mezzo a trovare anche in gruppi imprenditoriali esterni alla città. Siamo però stati convinti dal calore che i nostri imprenditori ci hanno trasmesso quando li abbiamo chiamati per un semplice contributo a percorrere quest’altra strada per salvare la Cavese. Un azionariato diffuso tra gli attori dell’economia cittadina si è aperto in queste ore e ha già dato i suoi frutti”. “Nelle prossime giornate e fino all’ultimo secondo prima della scadenza del 30 giugno- ha dichiarato il primo cittadino Marco Galdi- terremo la nostra stanza aperta per incontrare tutti quegli imprenditori che vorranno onorarci della loro presenza e del loro contributo per partecipare come azionisti alla nuova Cavese. Perché, al di la di altre forze che riusciremo o meno a trovare fuori mura, sarà grazie alla loro adesione a questo progetto che si potrà dare speranza di continuità alla nostra gloriosa Cavese”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.