Home » • Cilento e Vallo di Diano

Polla: Arte in Pasticceria, I° posto a Carmen Di Mieri

Inserito da on 21 giugno 2010 – 02:47No Comment

È stata Carmen Di Mieri, giovane pasticciera di Teggiano (SA), ad aggiudicarsi il primo posto di “Arte in pasticceria” 2010, la “gustosa” competizione aperta ai pasticcieri operanti nella provincia di Salerno regolarmente iscritti alla Camera di Commercio. La fase conclusiva dell’evento s’è svolto nell’intera giornata di ieri presso il Convento di Sant’Antonio a Polla recentemente restaurato. Ad organizzarlo la Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con CasartigianiSalerno, la Provincia di Salerno ed il Comune di Polla. Carmen Di Mieri ha battuto la concorrenza di oltre 30 pasticcieri giudicati da una giuria composta da maestri pasticcieri, tra i quali Domenico Manfredi, più volte vincitore di concorsi internazionali legati all’arte nella pasticceria, e da sommelier e degustatori professionisti operanti nella provincia di Salerno. A dirigere le operazioni di degustazione ed esposizione delle leccornie preparate dai pasticcieri, il giornalista RAI del TG1 Attilio Romita, che con simpatia e inaspettata competenza ha saputo districarsi egregiamente nella conduzione di una spumeggiante quanto serata tra ingredienti base e tradizioni locali. Alla premiazione, avvenuta intorno alle 20 non senza qualche ritardo dovuto alla difficoltà nella scelta dei prodotti da premiare – come testimoniato dall’ex equo per il terzo posto riconosciuto a 2 concorrenti –, la giovane Di Mieri ha commentato con modestia il proprio risultato. “Sono molto emozionata, davvero una bella soddisfazione. Dietro la mia mousse al cioccolato e cannella, con croccante alla nocciola c’è stato davvero un duro lavoro, e sono felice per il premio. Ah, ovviamente c’è anche un altro ingrediente “segreto” che sono sicura ha fatto breccia nei giurati dandomi la vittoria”. Per un Attilio Romita deliziato da tanta arte infine, si è trattato di una giornata perfetta sotto più aspetti. “Questo evento ha – ha detto il più noto tra i mezzibusti Rai – ha saputo coniugare tante situazioni vincenti. Il convento, appena restaurato, è un sito unico nel Mezzogiorno d’Italia che vale la pena essere visitato. I pasticceri si sono dati battaglia con una vera e propria dimostrazione artistica. La gente poi ha risposto nel migliore dei modi gratificando questi professionisti che lavorano duro tutto l’anno nei loro laboratori”. E la gente? La gente ha certamente gradito. Prova ne sia l’assalto all’arma bianca portato da tutti i presenti ai dolci quando la giuria si è ritirata per decidere il vincitore. Per loro poche parole e tanti eloquenti “uhmmm…”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.