Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano – Faiano: 99° Anniversario ed inaugurazione opificio complesso ex Tabacchificio Centola

Inserito da on 19 giugno 2010 – 02:18No Comment

Grandi presenze nel Piazzale dell’ex Tabacchificio Centola per il 99° Anniversario della Fondazione del Comune che si avvia verso il Centenario. La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica, ha visto la partecipazione di autorità civili, militari e religiose. Ad aprire la cerimonia, presentata dalla giornalista Francesca Salemme, l’inno d’Italia eseguito dagli alunni delle scuole cittadine. Spazio, quindi, alla presentazione del numero zero del bollettino ufficiale “Il Rivisto” che intende raccontare la vita istituzionale dell’Ente. “E’ un periodico che abbiamo fortemente voluto e che va a rafforzare il filo diretto dell’Amministrazione con i cittadini nel segno di una maggiore trasparenza e di più informazione. Si tratta di un organo istituzionale che vuole dare spazio a tutti ed aprirsi alla Città e contiamo su un contributo di idee sempre maggiore. Questo numero zero è incentrato sui 99 anni del nostro Comune e sulla sua immensa storia” ha commentato il Primo Cittadino. Subito dopo, dunque, è stato presentato il comitato onorifico verso il Centenario che vede la presenza, come membri di diritto, di tutti gli amministratori viventi dal 1911 ad oggi. Dopo la lettura dei componenti salutata dall’applauso del numeroso pubblico, si è passati alla consegna dei riconoscimenti civici a cinque cittadini benemeriti: al maestro Giovanni Cappetti; al Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno d.ssa Domenica Gambardella, all’imprenditore dott. Antonello Sada, al professore Giancarlo Bailo Modesti (alla memoria); all’agronomo dott. Raffaele Crudele (alla memoria). A seguire l’architetto Giovanni Multari ha illustrato l’intervento dell’opificio ex Tabacchificio Centola ed il piano che investe l’intera area mostrando, con l’aiuto di un video, tutte le novità che si concretizzeranno nei prossimi mesi. La parola è, dunque, passata al Sindaco Ernesto Sica che, a sua volta, si è soffermato sull’importante progetto di recupero dell’ex tabacchificio ribadendo l’impegno dell’Amministrazione in questa direzione. Sulla cerimonia ha, quindi, aggiunto: “Celebriamo quest’oggi  il 99° Anniversario della fondazione del nostro Comune riaffermando ancora una volta la nostra identità, il nostro orgoglio e la nostra storia e rendendo il giusto omaggio a chi ne è stato protagonista. Voglio porgere i miei più sentiti ringraziamenti alle autorità civili, militari e religiose presenti, un ringraziamento di vero cuore anche al Consiglio comunale, ai membri del comitato onorifico verso il Centenario, che ho l’onore di presiedere, così come a tutti gli ex sindaci dal 1911 ad oggi che rappresentano davvero la storia del Comune di Pontecagnano Faiano. Operare da sindaco di una Città non è facile, comporta impegno e sacrifici ed a chi mi ha preceduto va il merito di esserci riuscito nel migliore dei modi e con tanta passione. Così come importante è il legame che vede alcuni padri e figli susseguirsi nella vita amministrativa del nostro Comune. Ringrazio per la loro partecipazione dirigenti, insegnanti ed alunni del 1° e 2° Circolo didattico e della Scuola media Picentia per le loro esibizioni e la banda Città di Pontecagnano Faiano. Abbiamo avuto l’onore questa sera di riconoscere la cittadinanza benemerita a cinque nostri concittadini che hanno dato lustro e a chi continua a darlo alla nostra Città in ogni ambito e ricordo con affetto immenso anche chi negli scorsi anni è stato insignito di tale prestigioso riconoscimento civico”. Spazio, dunque, al tradizionale taglio del nastro per l’inaugurazione dell’opificio del complesso ex Tabacchificio Centola che ospiterà fino a domenica una mostra storica, che vede esposte anche le opere del maestro “Giancappetti”, con la benedizione di Padre Piero Cianfoni. A chiudere la serata, l’esibizione finale del coro degli alunni delle scuole cittadine.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.