Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Da …incostieraamalfitana.it un appello per unire i Piccoli Premi Letterari in Italia

Inserito da on 19 giugno 2010 – 04:22No Comment

 Parte da …incostieraamalfitana.it, incontri con i libri, gli autori e gli editori di novità letterarie italiane e straniere in Costa d’Amalfi, l’appello al prolifico mondo dei piccoli premi e dei concorsi letterari in Italia per provare a costruire insieme un’Associazione a carattere nazionale. L’appello è sottoscritto da Alfonso Bottone, per il Premio letterario nazionale “costadamalfilibri”, Franco Celenza, per il Premio letterario “Lago Gerundo. Europa e Cultura” Paullo (MI), Gianluca Ferrara, per il Premio letterario nazionale “Creativa” Torre del Greco (NA). “Un mondo, quello dei premi e dei concorsi letterari” – spiega il direttore organizzativo di “…incostieraamalfitana.it, Alfonso Bottone – “che permette di offrire un servizio culturale a disposizione degli scrittori e degli aspiranti tali. Un messaggio culturale chiaro ed ambizioso, che promuove la letteratura in modo dignitoso, che avvicina il pubblico – e soprattutto quello giovanile – non solo al mondo della scrittura ma, e soprattutto, a quello della lettura”. I piccoli premi e concorsi letterari hanno certamente anche un altro scopo, che ben sottolinea lo stesso Bottone, “quello di fare pubblicità al paese che li ospita, ai tanti “piccoli” borghi del nostro splendido Bel Paese che, spesso, riescono ad uscire dal proprio anonimato grazie a queste iniziative culturali che, anche per la sempre maggiore diffusione di Internet, raggiungono ogni angolo d’Italia”. Ma i problemi non mancano. Per Alfonso Bottone, infatti, “è innegabile che questi “piccoli” eventi hanno da combattere con “piccole” e “grandi” difficoltà, a cominciare, ovviamente, da quelle economiche, che spesso ne mettono in discussione il radicamento, nel tempo, sullo stesso territorio di appartenenza, rischiando anche di sparire per sempre. Da queste considerazioni nasce, appunto, l’auspicio di provare a riunire i promotori di piccoli premi e concorsi letterari sparsi per l’Italia in un’Associazione che ne garantisca la “qualità” culturale e la sopravvivenza, anche economica”. E per tutti coloro che reputano tale iniziativa possibile e realizzabile sono disponibili tre indirizzi di posta elettronica: ecomagazine@alice.it; associazionefrontiera@hotmail.com; info@edizionicreativa.it. “Dopo aver raccolto le adesioni,” – spiega ancora Bottone – “saremo pronti ad indire un’iniziativa nazionale di confronto per dare vita ad un organismo forte e propositivo. Sede di questo primo incontro pubblico potrebbe essere anche la Costiera Amalfitana, perché no! Il primo passo sarà, intanto, il gemellaggio tra il Premio letterario nazionale “costadamalfilibri” ed il Premio letterario “Lago Gerundo. Europa e Cultura” Paullo (MI), che sarà sancito il 23 luglio a Maiori, nel corso di una delle tre serate finali di “…incostieraamalfitana.it” 2010”. La rassegna, intanto, dopo la prima fase di incontri letterari, riprenderà il proprio cammino con un doppio appuntamento a Praiano. Lo splendore delle terrazze di Casa Angelina Life Style Hotel ospiterà, infatti, il 30 giugno il criminologo Francesco Bruno e Laila Ohanian con “Stalking. Cronaca di un abuso” (Curcio), ed il 1 luglio Benedetta Cosmi con “Non siamo figli contro-figure” (Sovera).

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.