Home » >> Politica

Salerno: Comunità Montane, Pd con i lavoratori

Inserito da on 15 giugno 2010 – 06:12No Comment

La sciagurata manovra finanziaria del Governo ha già colpito, in modo drammatico ed improvviso,  migliaia di lavoratori della provincia di Salerno, impegnati nella bonifica montana e nelle attività di prevenzione e lotta agli incendi. Gli uffici della Regione Campania, su impulso della Presidenza della Giunta, che ha ritenuto di non dover nemmeno aspettare la conversione in legge del decreto adottato dal Consiglio dei Ministri, hanno disposto la revoca immediata dei decreti relativi allo stanziamento delle risorse a favore delle Comunità Montane e delle Province per l’espletamento delle sopradette attività. Tali decreti erano stati emanati dopo l’approvazione  dei Piani di Bonifica Montana da parte della stessa Regione. La concessione delle risorse era anche stata comunicata agli enti attuatori, che, nella certezza dello stanziamento, avevano dato il via come ogni anno alla realizzazione dei Piani di Bonifica. E’ un atto di una gravità estrema che, non solo rischia di gettare sul lastrico tantissime famiglie della nostra provincia, ma mette anche in serio pericolo il nostro territorio, essendo ormai giunta la stagione estiva con il conseguente ed inevitabile rischio di incendi. Il PD, pertanto, si schiera al fianco dei lavoratori del settore che venerdì prossimo manifesteranno a Napoli presso la sede della Giunta Regionale ed impegna il proprio gruppo regionale in ogni iniziativa atta a scongiurare le conseguenze di questa vergognosa decisione della Regione Campania.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.