Home » >> Sanità

Associazione Dossetti: I Brevetti Biotecnologici

Inserito da on 15 giugno 2010 – 01:29No Comment

I Brevetti Biotecnologici: Elemento Cruciale per lo Sviluppo Economico Giovedì, 17 giugno 2010    -  ore 08.30 – 16.00 – Palazzo Marini – Sala delle Conferenze Via del Pozzetto, 158 – Roma (Piazza San Silvestro)  L’incontro, organizzato in collaborazione con il Centro Nazionale per le Risorse Biologiche (CNRB), ha l’obiettivo di approfondire e discutere, con esponenti del mondo della ricerca industriale e con illustri rappresentanti istituzionali, delle più rilevanti problematiche inerenti l’utilizzo del brevetto come mezzo di trasferimento tecnologico e di innovazione, con particolare attenzione alle diverse applicazioni di tale strumento nel settore biotecnologico e farmaceutico.  L’iniziativa rientra nel programma di sviluppo dei farmaci biotecnologici del Ministero per lo Sviluppo Economico, Direzione Generale per la lotta alla contraffazioneUfficio Italiano brevetti e marchi. L’evento, dopo alcuni interventi programmati,  si articolerà in una tavola rotonda, in seno alla quale saranno raccolte tutte le testimonianze ed i commenti relativi a tali problematiche al fine di portarli all’ attenzione del Ministero. Modererà la giornata, il Prof. Leonardo Santi, Presidente del Centro Nazionale per le Risorse Biologiche (CNRB), il quale ha dichiarato che: <<I brevetti biotecnologici sono parte essenziale per uno sviluppo economico in quanto sono la risultante di una sinergia tra Università e Centri di ricerca con imprese, specialmente con quelle di piccole e medie dimensioni che non hanno attività di ricerca in proprio e che rappresentano invece l’ossatura produttiva del nostro Paese. I brevetti biotecnologici sono fattore cruciale delle attività innovative ed è per questo che l’Unione Europea ha emanato una specifica direttiva recepita con norme legislative nel nostro Paese. Si tratta ora di attuare un piano di incentivazione e informazione per addetti  all’ industria e per ricercatori così come previsto dalla programmazione brevettuale del Ministero per lo Sviluppo Economico. L’intera problematica è attualmente all’attenzione del Parlamento>>.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.