Home » • Salerno

Yachting Club Salerno: XX Trittico del Sole Trofeo “Angelo Maria Belmonte”

Inserito da on 13 giugno 2010 – 06:31No Comment

Sabato 5 e domenica 6 giugno 2010 si è svolta a Salerno, nello specchio d’acque antistante il porto turistico “Masuccio Salernitano” la XX edizione del Trittico del Sole – Trofeo “Angelo Maria Belmonte”. Alla manifestazione, organizzata dallo Yachting Club Salerno, hanno partecipato  imbarcazioni di tre raggruppamenti e rispettivamente Gran Crociera, Minialtura e Classe Libera, che hanno disputato tre regate su “Percorso a Bastone, una nella giornata di sabato 5 e due in quella di domenica 6 giugno. Il Trittico del Sole, giunto alla XX edizione, è considerato un “grande evento” per lo sport velico salernitano, frutto della sinergia degli organizzatori, delle autorità cittadine e degli sponsor. Hanno patrocinato la manifestazione la Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Comune di Salerno, l’Autorità Portuale di Salerno, l’Ente Provinciale per il turismo, l’Azienda Soggiorno e turismo di Salerno, la Camera di Commercio di Salerno, la Guardia Costiera. Hanno partecipato alla competizione quattordici imbarcazioni: per la classe Crociera: Alexandra di Francesca Coletti, Capatosta di Proto Antonio, Karin di Sada Antonio, Selvaggia di Buscaino Marcello, The Red Lion di D’Arcangelo Marco, X-Tension di Guerrasio Roberto, per la classe Libera: Finalmente di Bove Francesco, Sweet di Benincasa Francesco, Star di Petrone Michele, Stregata di Magni Paolo, per la classe Minialtura: Ocappa di Robortaccio Egidio, Ossoduro di D’Ambrosio Liliana, Jumping Jack Flash di Marotta Fabrizio, Tany & Tasky di Pepe Alessandro. Per la prova della prima giornata le condizioni metereologiche sono apparse immediatamente ottimali con un vento teso e costante da SW di 12 nodi. La partenza regolare dopodiché il gruppo si è sgranato facendo scelte tattiche diverse di bolina. Lo skipper  Fabrizio Marotta dell’imbarcazione Jumping Jack Flash partendo a sinistra in posizione più arretrata dalla linea di partenza ha poi avuto ragione su tutto il resto del gruppo ritrovandosi secondo alla boa di bolina  preceduto da X-Tension dell’armatore Roberto Guerrasio della L.N.I Salerno. Nel gruppo classe Crociera è risultato primo X-Tension. Per la seconda e terza prova della regata le condizioni metereologiche della giornata di domenica sono purtroppo cambiate in quanto la velocità del vento variava continuamente dai quattro ai cinque nodi con intervalli di assoluta calma piatta. Grazie alla tenacia e allo spirito agonistico dei partecipanti sono state portate a termine tutte e due le prove. Nel gruppo minialtuta è risultato primo  Jumping Jack Flash dell’armatore Marotta Fabrizio della L.N.I. di Salerno. Nel gruppo classe Libera è risultato primo Sweet dell’armatore Benincasa Francesco del C.V.S. La classifica finale ha visto la vittoria di X-Tension dell’armatore Roberto Guerrasio al quale è stato assegnato per la seconda volta il trofeo d’argento “Angelo Maria Belmonte” nel corso di una solenne cerimonia che si è tenuta il 12 giugno alle ore 19,00 presso la sede dello Yachting Club Salerno –Porto turistico “Masuccio Salernitano” alla presenza dei rappresentati degli Enti patrocinanti, sponsor, soci e simpatizzanti. Presidente dell’Autorità Portuale dott. Andrea Annunziata Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno dott. Ermanno Guerra, On Guido Milanese, Presidente del CONI dott. Guglielmo Talento, Tenente Scirocco delegato del Comandante del Porto, Prof. Francesco D’Episcopo, docente Università Federico II di Napoli, Avv Diana De Bartolomeis V.Presidente dello Yachting Club Salerno, Avv. Luigi Gabola Presidente Yachting Club Salerno. La manifestazione del XX Trittico del Sole da dieci anni è legata al Trofeo Angelo Maria Belmonte, noto imprenditore e appassionato ed esperto velista, compianto coniuge dell’avv Diana De Bartolomeis. Il precedente challenge 2001-2003 era stato assegnato a The Red Lion di Marco D’Arcangelo, che per tre edizioni consecutive lo si era aggiudicato ed è entrato nell’albo d’oro del Club organizzatore.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.