Home » • Cilento e Vallo di Diano

Pollica: salviamo il convento

Inserito da on 13 giugno 2010 – 02:48No Comment

Dal 1600 il Convento francescano nel comune di Pollica rappresenta una testimonianza religiosa e sociale di inestimabile valore. Qui sono venuti a pregare e trascorrere qualche momento di pace e riflessione migliaia di fedeli e turisti da tutto il mondo, attratti da quest’oasi francescana fonte di pace e serenità. Adesso, il Convento dedicato a San Francesco, rischia di chiudere. Il Comune di Pollica, facendosi portavoce della cittadinanza non solo pollichese, ha scritto al Ministro Provinciale dei Francescani ed al Cardinale Martino affinché la comunità tutta non fosse privata di tale ricchezza storica e spirituale e che si possa inviare al piu’ presto un altro religioso per affiancare l’opera di Padre Adolfo, l’ultimo frate rimasto da solo al convento. In prossimità della Festa della Madonna delle Grazie, simulacro da decenni custodito nell’osasi francescana, che sarà celebrata il 2 luglio, desideriamo estendere a tutti i cittadini dell’intero Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano l’enorme perdita che il territorio potrebbe subire con la privazione della presenza dei seguaci di San Francesco che qui, per secoli, hanno offerto sollievo e annunciato il Vangelo in umiltà e semplicità, secondo l’insegnamento del Patrono d’Italia.Ci auguriamo che il Cilento, terra di Maria, come ha recentemente ricordato mons. Giuseppe Rocco Favale nell’atto di affidamento della Diocesi alla Vergine, possa continuare a godere di questa presenza che, in tempi di superficialità e relativismo, ci ricorda i valori essenziali dell’esistenza grazie alla figura intramontabile di San Francesco di Assisi.

La cittadinanza e l’Amministrazione di Pollica

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.