Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Roccapiemonte: Petrone a Villa Silvia per la Sanità

Inserito da on 12 giugno 2010 – 04:32No Comment

Nella mattinata di Venerdì 11 giugno, presso il presidio di riabilitazione “Villa Silvia” di Roccapiemonte, si è svolto un incontro molto partecipato con il vice presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Campania, On. Anna Petrone. Nel corso dell’incontro, promosso da Città Democratica, è emersa la grave situazione dei circa quattrocento dipendenti del gruppo Silba SpA, i quali non percepiscono retribuzione ormai da quattro mesi. Gli operatori del gruppo, che comprende la struttura di Villa Alba di Cava de’Tirreni, infatti, si trovano ancora senza stipendio nonostante le dichiarazioni rassicuranti fatte alla stampa dal sindaco Galdi a fine maggio, secondo le quali la situazione di empasse sarebbe stata sbloccata immediatamente proprio grazie alla sua mediazione. La riunione, a cui hanno partecipato, oltre ad una folta rappresentanza degli operatori del gruppo Silba spa,  il Dott. Giovanni Di Giura (Amministratore Silba), Giovanni Celeste (UIL), Enzo De Tommasi, Luigi Gravagnuolo e Marianna Borriello (Città Democratica), si è conclusa con l’invito all’On. Petrone a sollecitare una urgente convocazione della Commissione Sanità del Consiglio Regionale, o anche di un tavolo di confronto, che veda la partecipazione in prima persona del Commissario Straordinario dell’ASL di Salerno, dott. Fernando  De Angelis, del Sub Commissario di Governo, dott. Giuseppe Zuccatelli, del Presidente della Commissione Sanità della regione, on. Michele Schiano e di una delegazione di lavoratori ed amministratori dell’azienda per affrontare questa situazione d’emergenza. Non sono solo in gioco le legittime aspettative dei lavoratori, ma anche il diritto alla salute di pazienti che necessitano di assistenza h24.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.