Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Nick the Nightfly a MoroInSummer

Inserito da on 9 giugno 2010 – 03:57No Comment

Sarà Nick the Nightfly la storica “voce della notte” di Radio Monte Carlo, venerdì 11 giugno, il primo ospite della sezione jazz di MoroInSummer 2010, la rassegna musicale che quest’anno arricchisce l’offerta musicale in pieno centro a Salerno facendo tappa in riva al mare sul tratto della costa salernitana, organizzata dal Moro di Cava de’ Tirreni, con la direzione artistica di Gaetano Lambiase, patrocinata dal Comune di Salerno.Sarà il palcoscenico naturale del Lido La Conchiglia in via Lungomare Tafuri, ad accogliere l’artista di fama internazionale definito un vero Guru per tutti gli appassionati della musica di classe, l’affermato cantante, Nick The Nightfly, conduttore televisivo, direttore artistico del Blue Note e deejay di Radio Montecarlo, che in concerto presenterà il suo nuovo disco di inediti “Nice One!”. Il nuovo album, uscito proprio nel 2010, vedrà la partecipazione di un quartetto jazz d’eccezione composto dai più interessanti jazzisti italiani. Per il concerto di venerdì 11 giugno alle ore 22.30 sul palco con Nick ci saranno: Amedeo Ariano (batteria), Jerry Popolo (sax), Simone Daclon (piano) e Dario Rosciglione (contrabbasso).Il noto conduttore radiofonico scozzese trasferitosi in Italia nel 1982, ha avuto il pregio di portare in radio la musica jazz, fusion, chill out, raccogliendo e dando speranza a tutta quella fascia di ascoltatori stanchi del solito isterico bum-bum e delle vocine uscite dai talent show televisivi. Malcom MacDonald Charlton (vero nome del poliedrico dj Nick the Nightfly) donerà al pubblico un repertorio di classe e ricercato, cosa che ultimamente accade davvero di rado,  esibendosi in alcuni tra i pezzi jazz, blues, funky, pop più noti e accattivanti di tutti i tempi. Una bella occasione per ascoltare musica di qualità, accessibile ai gusti di molti. Nick nella compilation uscita il 20 novembre, “NICK The Nightfly – Buona Vita”, propone una selezione di alta qualità attingendo al jazz, al nujazz, alla lounge music e alla chill out, non tralasciando la new age e la fusion. La compilation contiene 3 cd: “The Sun” è il cd contenente musiche calde e ritmate, melodie con un po’ di groove e sound, sonorità familiari ottime per cominciare la giornata; “The Moon” è il cd per le serate più cool e intime, dove poter sognare e rilassarsi; “The Earth” propone numerosi e diversi stili musicali provenienti da ogni angolo del pianeta: un modo per viaggiare ascoltando armonie e arrangiamenti insoliti. Nick The Nightfly ha introdotto e condotto per 10 anni Monte Carlo Nights il primo programma radiofonico di nuove musiche e tendenze, la notte in Italia.Specializzato dal 1987 in musica di qualità, in grado di spaziare dalla Fusion alla World Music,dalla New Age al Brasile e dall’Acid Jazz alle musiche di frontiera, con un occhio sempre attento ai protagonisti di ieri e di oggi sulle onde diRadio Monte Carlo. Nick è nato a Glasgow, in Scozia, ma vive in Italia dal 1982. In passato ha pubblicato alcuni singoli fino ad arrivare al suo ultimo bellissimo cd: “DONTFORGET”, pubblicato in Italia dalla RTI music. Durante le sue numerose interviste radiofoniche Nick, spesso, suona e canta in diretta con i suoi ospiti, regalando agli ascoltatori di Radio Capital le emozioni della musica dal vivo. Ha suonato e cantato insieme a Giorgia, Carmen Consoli, Terence Trent DArnby, Edoardo Bennato, David Knopfler, Dulce Pontes, Solis String Quartet, Tommy Emanuele, Ron, Feel Good Productions, Trilok Gurtu, Cousteau, US3, Ludovico Einaudi, Sarah Jane Morris, Massimo Moriconi, Saturnino, gli Doctor Tre e una vera perla per Nick è stata di suonare una sua canzone insieme al grande Pat Metheny in diretta a Capital Nightfly. In quattro anni a Radio Capital Nick ha pubblicato 6 compilation e uno speciale cofanetto di 10 cd “The Nightfly Box”. L’imperdibile appuntamento, con la musica jazz di venerdì 11 giugno alle ore 22.30 con Nick The Nightfly, sul palcoscenico del Lido La Conchiglia in via Lungormare Tafuri a Salerno, sarà occasione anche per presentare nel dettaglio gli artisti che accompagneranno dal vivo questa nuova kermesse di jazz estiva. La musica jazz esce fuori dalle sale del locale del Borgo Scacciaventi della cittadina metelliana per fare tappa sul tratto della costa salernitana, dando la possibilità di ascoltare musica in riva al mare con alcuni tra i massimi esponenti della musica jazz e latin jazz. Con il patrocinio del Comune di Salerno che ha voluto sostenere l’attività della promozione della cultura musicale nelle sue varie espressioni, Gaetano Lambiase alla direzione artistica del Moro ha elaborato un programma molto ricco che per tutta l’estate proporrà concerti jazz di artisti internazionali e una serie di iniziative collaterali. Sul palcoscenico naturale del Lido La Conchiglia in via Lungomare Tafuri si alterneranno i più grandi artisti di fama nazionale ed internazionale. Artisti di grande valore che fino al mese di settembre troveranno la location ideale nell’area piscina dello stabilimento salernitano. Il programma della rassegna 2010, infatti, vedrà sulla scena affermati talenti del panorama musicale internazionale, quali Nick The Nightfly , Dario Deidda & Julian Oliver Mazzariello, James Senese, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Tom Harrell, Rosalia De Souza,  Enrico Rava e Dino Piana, Jerry Popolo, Roberto Gatto, Rossana Casale ma anche l’esibizione di giovani formazioni musicali. L’ appuntamento del 18 giugno vedrà il coinvolgimento dei musicisti salernitani Dario Deidda & Julian Oliver Mazzariello; uno dei fondatori del Neapolitan Power. James Senese, il “nero a metà” nato all’ombra del Vesuvio con la sua calda voce rigorosamente in napoletano con la sua band (venerdì 25 giugno)  presenterà il meglio del suo repertorio con un tuffo nella tradizione partenopea. Ma la rassegna estiva del Moro accompagnerà l’estate di salernitani nei fine settimana con un programma di promozione musicale giovanile dedicando i giovedì al blues, i sabato alla musica live non tralasciando i ritmi di terre lontane come nel caso del concerto di sabato 19 giugno con i Deep Green Light che propongono in chiave acustica gli inni celebri della tradizione irlandese dei pub e le arie celtiche dal sapore mistico, così come non mancherà il teatro in riva al mare  con lo spettacolo di domenica 20 giugno con Gli Sceppacentrella  che metteranno in scena la fortuna con LA” F” Maiuscola.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.