Home » >> Politica

Salerno: lettera aperta dell’on. Vincenzo De Luca

Inserito da on 8 giugno 2010 – 06:00Un commento

L’on. Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno e leader dell’opposizione nel Consiglio Regionale della Campania, interviene – con una lettera aperta indirizzata ai consiglieri di opposizione, nella vicenda relativa alla composizione delle Commissioni regionali. De Luca annuncia altresì un’iniziativa programmatica dedicata a: ciclo rifiuti, sanità, fondi europei, risanamento finanziario. Di seguito il testo integrale della lettera.

Egregi colleghi, nella giornata odierna dovrebbero insediarsi in Regione le otto Commissioni consiliari permanenti e le quattro commissioni speciali tematiche. Sulla base di un accordo che sarebbe intercorso, l’attribuzione delle Presidenze  odierne preluderebbe al futuro insediamento, nelle prossime settimane, di altre commissioni “speciali”, cui attribuire ulteriori Presidenze e strutture di supporto.  In tale contesto alla Presidenza di Commissioni speciali (di norma riservate alla minoranza, sarebbero preposti anche esponenti di maggioranza, penalizzando anche una equilibrata rappresentanza dei gruppi di opposizione. Esprimo in proposito la mia chiara e decisa contrarietà. Nell’attuale fase di crisi economica e di quasi dissesto della finanza regionale s’impongono scelte di rigore, volta a ridurre, non certo ad aumentare,  i costi degli apparati istituzionali. Dobbiamo batterci per affermare in Regione Campania, anche in questo campo, una decisa e coerente svolta. Occorre compiere scelte di snellimento ed accorpamento delle Commissioni consiliari regionali, nonchè ridurre i costi delle spese previste per servizi di supporto ai consiglieri, in misura di almeno 2000 euro mensili.  Credo che i gruppi consiliari di opposizione debbano condividere e sostenere unitariamente questa posizione, del tutto coerente con il nostro programma elettorale di radicale cambiamento nel funzionamento della Regione. Esauriti i passaggi per l’ insediamento degli organi istituzionali, ritengo urgente e necessario aprire una nuova fase di nostro impegno sui contenuti dell’azione di governo della Regione, partendo dalle priorità che hanno caratterizzato la nostra campagna elettorale: ciclo dei rifiuti, sanità, fondi europei, risanamento finanziario ( a tale ultimo proposito chiederò ai competenti uffici regionali una certificazione ufficiale ed aggiornata sul debito complessivo che grava sulle finanze dell’ Ente e sul deficit previsto per l’esercizio in corso). Promuoverò per i prossimi giorni un’apposita riunione di approfondimento programmatico su tali tematiche, con la partecipazione di tutti i consiglieri regionali d’opposizione, per la quale confido  Vincenzo De Luca

 

 

 

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.