Home » • Valle dell'Irno

Pellezzano: Convento dello Spirito Santo, convegno

Inserito da on 8 giugno 2010 – 05:00No Comment

Si parlerà di sviluppo e riqualificazione ambientale nel corso del convegno organizzato dal Parco Urbano dell’Irno a Pellezzano. In apertura sarà proiettato un video del parco, seguirà la presentazione dei progetti finanziati dalla Regione Campania che hanno coinvolto le scolaresche del territorio con l’obiettivo di far conoscere loro la realtà naturalistica che, attraverso la costituzione del Parco Urbano, sta riportando alla luce uno straordinario patrimonio ambientale di una vasta area a ridosso del fiume Irno, tra i comuni di Baronissi e Pellezzano.Dopo i saluti istituzionali del presidente del Parco Urbano dell’Irno Carmine Citro, del vice presidente Giovanni Moscatiello e del presidente dell’assemblea Parco, Luigi Daniele, sarà presentato il libro fotografico “Natura del Parco Urbano dell’Irno”. Interverranno Giovanni Giugliano, direttore del Parco, Gabriele de Filippo, autore del testo e Gino Marotta, direttore dell’Associazione Italiana Comuni dei Parchi. Le conclusioni saranno affidate ad Alfredo Bruno, responsabile Asse 3 PSR Campania 2007/13, Bruno Denise dirigente Stapa/Cepica Salerno ed Eva Longo, consigliere regionale già presidente del Parco Urbano dell’Irno. Il 12 giugno mattina poi, facendo seguito alla stipula di un protocollo d’intesa per la salvaguardia delle biodiversità, saranno introdotte nelle acque dei laghetti all’interno del Parco Urbano alcuni esemplari di trota macrostigma ( specie ormai estinta quasi del tutto nei fumi) con lo scopo di ricostituire la comunità ittica in provincia di Salerno, realizzando nel fiume Irno, all’interno del Parco, appunto, un intervento pilota per la riproduzione della Salmo trutta macrostigma. Le guardie volontarie ambientali in servizio nel Parco si impegneranno a vigilare  nel rispetto della normativa in materia di tutela delle acque e della pesca. L’ingresso ai laghetti si trova nei pressi del ristorante La Voltaia a Cologna ( da Fratte la strada provinciale che conduce a Baronissi).

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.