Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: contro il randagismo nel Parco “Santina Campana”

Inserito da on 2 giugno 2010 – 05:00No Comment

Contro il randagismo nel Parco “Santina Campana”, (a S.Vincenzo, Comune di Mercato S. Severino) e dalla parte degli abitanti del parco si schierano il Sindaco, Giovanni Romano, e l’Avvocato Rosita Pannullo, responsabile della sezione locale dell’ “Unione Nazionale Consumatori”. Hanno, infatti,  inviato una lettera al Direttore Sanitario del distretto locale dell’Asl di Salerno, all’Area dipartimentale della sanità pubblica veterinaria, chiedendo l’ intervento per una tempestiva soluzione del problema. La missiva, firmata da Romano e Pannullo, è stata inoltrata agli Enti citati in seguito a numerose segnalazioni del problema giunte al Comune ed allo stesso legale. “La presenza di numerosi cani randagi – si legge nella lettera – “rappresenta una situazione di pericolo per gli automobilisti e per i cittadini e determina una condizioni igienico-sanitaria a dir poco precaria”. Alla luce di queste considerazioni, si richiede agli enti investiti, “nell’ambito delle rispettive competenze, di attuare ogni più utile e opportuno intervento al fine di eliminare la situazione descritta”. L’Unione nazionale consumatori è un’associazione di utilità e promozione sociale senza fini di lucro, apartitica e con struttura democratica, che persegue finalità di solidarietà sociale. I suoi scopi statutari sono quelli di rappresentare e tutelare, sia individualmente che collettivamente, gli interessi di tutti indistintamente i cittadini, intesi come consumatori e utenti di servizi pubblici e privati, in quanto soggetti svantaggiati per la posizione di debolezza negoziale e per l’asimmetria informativa. Presso la casa comunale, è presente da un quinquennio lo “Sportello del consumatore”, che agisce in sinergia con l’Amministrazione Comunale, apereto al pubblico due volte a settimana (mercoledi’ e venerdi’, dalle ore 16,30 alle ore 18,30).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.