Home » >> Politica

Salerno: Cirielli “Principe Arechi diventerà una fondazione”

Inserito da on 31 maggio 2010 – 05:43No Comment

“L’Associazione culturale Principe Arechi non ha carattere correntizio ed è predestinata a divenire una Fondazione a servizio del territorio ed a supporto del PdL che in atto non ha definito la sua configurazione organizzativa”.  Lo ha detto l’On. Edmondo Cirielli in occasione della Conferenza Stampa convocata per ufficializzare l’adesione di Giuseppina Esposito all’Associazione “Principe Arechi”. “Mi riconosco nella politica posta in essere dal Presidente della Provincia, Edmondo Cirielli” – ha detto Giuseppina Esposito, già candidata del PdL alla Regione, e componente della Commissione provinciale per le Pari Opportunità. “L’Associazione Principe Arechi – ha aggiunto – ha radici sul territorio per ridurre le distanze tra istituzioni e comunità ed è uno strumento per fare politica al di là degli appuntamenti elettorali. Il che vuol dire – ha precisato – fare la politica per la ricerca delle soluzioni e non per l’esercizio del potere”. Commentando i primi risultati conseguiti dall’Associazione, l’On Cirielli ha evidenziato l’elezione in Consiglio regionale di 4 consiglieri su cinque candidati e la nomina di due Assessori in Giunta, espressione di un movimento che si riconosce in un principio di identità locale che per la prima volta nella storia della provincia di Salerno non ha riferimenti in esponenti di altre province. “Partendo da un principio di identità – ha detto Cirielli – l’Associazione Principe Arechi annovera tra i suoi aderenti anche esponenti della cultura e della società non motivati da interessi elettorali. Vogliamo allargare gli orizzonti della politica, della cultura e dell’impegno sociale oltre i confini di partito”. Alla Conferenza Stampa che ha avuto luogo nell’ex sede di An hanno partecipato, oltre all’On. Edmondo Cirielli, Antonio Iannone ed Anna Ferrazzano, responsabili, rispettivamente, amministrativo ed organizzativo dell’Associazione.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.